Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Festival Vicenza
XXXIII Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza 2024
L’edizione di quest’ anno chiude la programmazione triennale intitolata “Prima il silenzio, poi il suono, o la parola”
Da Dom 26 Mag ’24
a Dom 9 Giu ’24
CLICCA PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE

Periodo: Primaverile
Numero medio di eventi: 10
Attività prevalente: Cameristica

Fondato nel 1992
Organizzato da: Associazione Settimane Musicali al Teatro Olimpico
Location principale: Teatro Olimpico Piazza Matteotti, 11 Vicenza (Veneto)
Google Maps
Indirizzo: Piazza Matteotti, 11, Vicenza (Veneto)
Telefono: +393487813934
Email: info@settimanemusicali.eu
Sito web: https://www.settimanemusicali.eu

Tornano dal 26 maggio al 9 giugno 2024 le Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza: la 33ª edizione del Festival che si avvale della direzione artistica di Sonig Tchakerian, offre un fitto e pregevole cartellone di concerti e iniziative nel segno dell’incontro e del dialogo tra le arti, trasformando la splendida città veneta in palcoscenico diffuso e cuore pulsante della musica da camera. Come ogni primavera, le Settimane Musicali animano palazzi e luoghi storici, trovando il loro fulcro nello straordinario Teatro Olimpico progettato da Andrea Palladio, il primo e più antico teatro stabile coperto dell’epoca moderna.

L’edizione di quest’anno conclude la programmazione triennale delle Settimane Musicali 2022-2024 intitolata “Prima il silenzio, poi il suono, o la parola”, spunto preso da un pensiero di Pier Paolo Pasolini espresso in Saggi sulla letteratura e sull’arte, con un invito ad una silenziosa riflessione prima della condivisione dell’esperienza del suono e della parola.

Come di consueto, il cartellone del Festival si articola in un ventaglio di cicli e appuntamenti: i Concerti di musica da camera al Teatro Olimpico, il Premio Lamberto Brunelli, il Progetto Giovani, l’evento  Mu.Vi – Musica Vicenza e i Concerti per le scuole che aprono a momenti educativi nel segno di un ascolto guidato e coinvolgente per i ragazzi.

“La programmazione 2024 – racconta Sonig Tchakerian, direttrice artistica delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico – conclude un bellissimo viaggio che nel triennio 2022 – 2024 ha coinvolto 200 artisti tra suoni, parole, musica, teatro, prime esecuzioni, Concerti in Teatro Olimpico, Adagiosissimo Bach, Progetto Giovani, Matinée, Premio Brunelli, Andante sostenibile, Mu.Vi. Anche quest’anno saranno tantissimi i grandi ospiti. Nel concerto di inaugurazione violinisti di due generazioni si incontrano nel segno della grande scuola d’archi veneta: il 26enne Giovanni Zanon suonerà accanto a me in un programma dedicato a Mozart e Bach, mentre chiuderà il festival uno spettacolo visionario – “Il suono e la magia” – con il duo pianistico Sollini-Barbatano e l’illusionismo del mago Casanova, per la prima volta al  Teatro Olimpico. Un programma eclettico, con celebri capitoli della storia della musica e nello stesso tempo di ricerca e attenzione per le prime esecuzioni o repertori particolari, a sottolineare ancora una volta l’identità del Festival, tra tradizione e innovazione.”

Dopo l’anteprima del Premio Brunelli, Concorso pianistico nazionale conclusosi il 14 aprile scorso con la vittoria della giapponese Rikako Tsujimoto, classe 1998, le Settimane Musicali di Vicenza entrano nel vivo domenica 26 maggio 2024 con un doppio appuntamento, l’evento diffuso Mu.Vi – Musica Vicenza, collaudato format che nell’arco della giornata farà risuonare i più bei luoghi della città, e il concerto serale d’inaugurazione al Teatro Olimpico, che sarà anche la suggestiva cornice di altre tre serate di musica da camera in calendario il 31 maggio e il 7 e 9 giugno.

Due saranno le Matinée (il 2 giugno all’ Odeo del Teatro Olimpico e il 9 giugno a Palazzo Chiericati) e cinque i concerti del Progetto Giovani, con  protagonisti i vincitori di concorsi nazionali e internazionali (dal 25 maggio al 9 giugno, a Palazzo Chiericati e all’Odeo del Teatro Olimpico); completano il programma tre concerti dedicati alle scuole, in calendario il 31 maggio, 7 e 9 giugno, tutti in pomeridiana al Teatro Olimpico.

Programma
• MU.VI – MUSICA VICENZA
26 maggio ore 10.30–13.30 e 15.00–17.30

Nella giornata inaugurale delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico 2024 non può mancare la contagiosa energia performativa di MuVi – Musica Vicenza, manifestazione diffusa che si apre alla città e invita a lasciarsi coinvolgere dalle tante emozioni degli spettacoli dal vivo, con la musica e la bellezza dei luoghi che si esaltano a vicenda. Ogni spazio scelto ospiterà un preciso contesto tematico: a Palazzo Chiericati è in programma Jazz e dintorni, a Palazzo Thiene Le percussioni e Il Teatro, alla Loggia del Capitaniato MiAmOr – Hausmusik e a Palazzo Leoni Montanari Il pensiero della viola.

• I CONCERTI AL TEATRO OLIMPICO

26 maggio ore 20.45 | Concerto d’inaugurazione “Effetto Mozart”

Protagonisti dell’evento sono i violinisti Sonig Tchakerian e Giovanni Andrea Zanon, con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta; in programma due celeberrimi concerti per violino e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart e il doppio concerto di Johann Sebastian Bach.

31 maggio ore 20.45 | Bach-Weinberg, la giusta distanza

Il secondo appuntamento al Teatro Olimpico vede l’atteso ritorno al Festival di Mario Brunello, con il programma Bach-Weinberg, la giusta distanza. Suites e sonate. In una raccolta atmosfera di elegante raffinatezza, il celebre violoncellista accompagnerà il pubblico tra partiture di Johann Sebastian Bach (Suite in re minore BWV 1008 e Suite in mi bemolle maggiore BWV 1010) e del compositore russo, di origine polacca, Mieczyslaw Weinberg (Sonata n. 2 op. 121 e Sonata n. 4 op. 140 bis).

7 giugno ore 20.45 | Prima il silenzio

Il terzo dei concerti da camera previsto nello scrigno palladiano trae il titolo dal brano di John Cage, 4’33’’, che apre la scaletta della serata, caratterizzata da un originale intreccio di stili e contesti Schierati sul palco, Sonig Tchakerian, violino, Silvia Chiesa, violoncello, Maurizio Baglini, pianoforte, e Saverio Tasca, Christian Del Bianco e Vittorio Ponti alle percussioni, impegnati a guidare gli spettatori tra le ricchezze espressive della Sonata in mi bemolle maggiore op. 18 per violino e pianoforte di Richard Strauss e della Sinfonia n. 15 in la maggiore op. 141 di Dmítrij Shostakovich nella trascrizione di Viktor Derevianko per trio con pianoforte e percussioni.

9 giugno ore 20.45 | Il suono della magia

Gran finale delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico 2024 con un evento di affascinante originalità, un concerto per pianoforte a quattro mani e illusioni. Il suono della magia – illusionismo tra silenzio, suono e parola vede in scena il celebre illusionista Antonio Casanova con il Duo Sollini-Barbatano al pianoforte a quattro mani. In programma musiche di Robert Schumann (Bilder aus Osten op. 66. Sei improvvisazioni per pianoforte a quattro mani), Pëtr Il’ič Čajkovskij (Lo Schiaccianoci Suite op. 71°. Ouverture-miniature) e John Williams (Harry Potter and the Sorcerer’s Stone Suite, nella trascrizione per pianoforte a quattro mani del Duo Pianistico di Firenze) e testi di Attilio Piovano.

• I CONCERTI MATINÉE

2 giugno ore 11 – Odeo del Teatro Olimpico | Enoch Arden – Un’Odissea contemporanea

Maria Luisa Zaltron, attrice, e Stefania Redaelli, pianoforte, si cimentano nell’intenso e suggestivo Melologo op. 38 Enoch Arden per voce recitante e pianoforte di Richard Strauss

9 giugno ore 11 – Palazzo Chiericati  | L’Arte del contrappunto

Il Quartetto Nous formato da Ekaterina Gyorik e Alberto Franchin, violino, Sara Dambruoso, viola, e Riccardo Baldizzi, violoncello, presentano un originale impaginato che prevede una versione per quartetto d’archi dei Contrappunctus I – II – III – IV da L’Arte della Fuga BWV 1080 di Johann Sebastian Bach e una selezione dai 24 Preludi e Fughe op. 87  di Dimitry Shostakovich, di cui in chiusura di programma verrà eseguito il Quartetto n. 5 in si bemolle maggiore op. 92.

• PROGETTO GIOVANI

Sempre attente alla valorizzazione dei talenti emergenti, le Settimane Musicali di Vicenza con il Progetto Giovani dedicano cinque concerti ai vincitori di concorsi nazionali e internazionali.

Protagonisti dei concerti sono Francesco Maria Navelli, pianoforte (sabato 25 maggio, Palazzo Chiericati), Alta Formazione – Accademia Nazionale di Santa Cecilia; Jakob Aumiller, pianoforte, vincitore del XII Premio Lamberto Brunelli 2023 (sabato 1 giugno, Odeo del Teatro Olimpico), Duo AlphaOmega con Pasquale Allegretti Gravina, violino, e Livia Zambrini, pianoforte, Bando Guglielmo 2023 (domenica 2 giugno, Odeo del Teatro Olimpico), Giacomo Menegardi, pianoforte, vincitore del XXXIX Premio Venezia (sabato 8 giugno, Odeo del Teatro Olimpico), Aka Duo con Seina Matsuoka, violino, e Yuto Kiguchi, pianoforte, vincitori all’ICM – International Chamber Music Competition 2023 di Pinerolo e Torino Città metropolitana (domenica 9 giugno, Palazzo Chiericati).

• CONCERTI PER LE SCUOLE

Tre i concerti per le scuole, tutti al Teatro Olimpico:

venerdì 31 maggio con Mario Brunello nel concerto Bach-Weinberg, la giusta distanza. Suites e sonate;

venerdì 7 giugno con Sonig Tchakerian, violino, Silvia Chiesa, violoncello, Maurizio Baglini, pianoforte, e Saverio Tasca, Christian Del Bianco e Vittorio Ponti alle percussioni nel concerto 4’33’’;

domenica 9 giugno con Antonio Casanova, illusionista, e il Duo Sollini-Barbatano, pianoforte a 4 mani, nel concerto-spettacolo Il suono della magia – illusionismo tra silenzio, suono e parola.

Organizzatore

Settimane Musicali al Teatro OlimpicoLe Settimane Musicali al… altro

Leggi Tutto

Ti potrebbe interessare

Mario Brunello𝄞 Violoncello, Violoncello piccolo

Leggi Tutto
Silvia Chiesa𝄞 Violoncello

Leggi Tutto
XXXIII Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza 2024
ADV-G2
cc_concertisti_classica_g_b_r
Ti potrebbe interessare
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    101° Arena di Verona Opera Festival 2024

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie