Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Un “Viaggio in Italia” all’Accademia di Santa Cecilia: sul podio Jakub Hrůša, alla viola il leggendario Pinchas Zukerman
In programma Berlioz e una rarità di Martinů

Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia Presenta

“ Stagione Concertistica 2023 -24 | Sinfonica ”
A Roma torna sul podio dell’Accademia di Santa Cecilia il Direttore ospite principale Jakub Hrůša, che nei tre concerti in programma l’8, 9 e 10 febbraio 2024 all’Auditorium Parco della Musica proporrà un impaginato interamente dedicato al Belpaese, un suggestivo Viaggio in Italia tra celebri pezzi di Berlioz e un raro brano rarità di Bohuslav Martinů. Ad affiancare il direttore ceco il leggendario violista Pinchas Zukerman, al debutto con l’Orchestra di Santa Cecilia.

Di Hector Berlioz si ascolterà in apertura di serata il famoso Carnevale Romano op. 9, ‘Ouverture caratteristica’ scritta nel 1844 come pezzo da concerto per grande orchestra sinfonica, rielaborando temi tratti dall’opera Benvenuto Cellini, in particolare il duetto d’amore del primo atto e il rutilante finale ambientato nelle strade di Roma dove impazza il Carnevale.

Sarà poi un altro prezioso brano del compositore francese a suggellare il concerto, la Sinfonia op. 16 Harold en Italie (1834),  per viola concertante e orchestra, solista Pinchas Zukerman – il celebre musicista israeliano, all’esordio con la compagnia ceciliana, nell’arco di cinque decenni ha lavorato con le maggiori orchestre e le bacchette più celebri, è un affermato docente del suo strumento e si dedica anche alla direzione d’orchestra.

Divisa in quattro parti, la Sinfonia si ispira al Childe Harold’s Piligrimage (1812 – 1818) poema narrativo di grande successo di Lord Byron, vero autore di culto dell’epoca e idolo letterario di Berlioz, che scrisse il brano infondendovi i vividi ricordi dei quindici mesi trascorsi nella Città eterna, “pensionnaire” a Villa Medici come vincitore del Prix de Rome, il prestigioso riconoscimento finalmente ottenuto nel 1830 dopo tre tentativi falliti.

“Aroldo in Italia è fantastico!, singolare e straordinario, e adoro Il Carnevale Romano” ha dichiarato Jakub Hrůša. “È divertente eseguirlo ed è stato composto magistralmente. Penso che la combinazione di questi due brani di Berlioz sia ideale. Era una di quelle persone veramente geniali della storia della musica e dell’arte. Folle, ma insostituibile. Per me è una figura centrale tra i compositori francesi”.

Tra i due brani di Berlioz, il direttore ceco incastona una prima esecuzione ceciliana, il poema sinfonico in tre movimenti Gli affreschi di Piero della Francesca, composto nel 1955 dal connazionale Bohuslav Martinů (1890-1959) sull’onda delle suggestioni evocate dalla visione delle celeberrime “Storie della vera Croce” che Piero della Francesca affresco tra il 1452 e il 1466 nella Cappella maggiore della basilica di San Francesco ad Arezzo. La prima esecuzione del brano ebbe luogo al Festival di Salisburgo del 1956, con i Wiener Philharmoniker diretti da Rafael Kubelik, dedicatario dell’opera.

~

(Jakub Hrůša, photocredit Marian Lenhard; Pinchas Zuckerman, credit Cheryl Mazak)
Un “Viaggio in Italia” all’Accademia di Santa Cecilia: sul podio Jakub Hrůša, alla viola il leggendario Pinchas Zukerman

Altre informazioni di interesse

Lo stesso programma sarà eseguito a fine marzo al Festival di Pasqua di Salisburgo, nell’ambito della residenza dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Interpreti

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Jakub Hrůša
viola Pinchas Zukerman

Programma

Hector Berlioz
Il Carnevale Romano, ouverture
Bohuslav Martinů
Gli affreschi di Piero della Francesca
Hector Berlioz
Aroldo in Italia

Repliche

8 febbraio 2024 ore 19.30
9 febbraio 2024 ore 20.30
10 febbraio 2024 ore 18.00

Chi organizza

Concertisti Classica

cc_concertisti_classica_g_b_r
Ti potrebbe interessare
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie