Tosca di Puccini al Palazzo Farnese di Piacenza
”Sul palcoscenico all’aperto una messinscena nel segno della multimedialità” nel cast Francesco Meli, Luca Salsi, Chiara Isotton – dirige Sesto Quatrini, messinscena Giorgia Guerra
Dal 30 Luglio 2021

alle ore 21:00

Piacenza

La programmazione del Teatro Municipale si sposterà, nei mesi estivi, nel Cortile all’aperto di Palazzo Farnese, in collaborazione con il Comune di Piacenza, nell’ambito degli eventi della rassegna che accompagnerà il pubblico da giugno a settembre. Nel palcoscenico all’aperto tornerà finalmente l’opera lirica. Il 30 luglio e l’1 agosto, con anteprima il 28 luglio riservata agli under 30, è in programma Tosca di Giacomo Puccini.

Programma

Tosca

Melodramma in tre atti
libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa

musica di Giacomo Puccini

Considerata l’opera più drammatica di Puccini, Tosca è ricca di colpi di scena  che tengono lo spettatore in costante tensione. Il discorso musicale si evolve in modo altrettanto rapido, caratterizzato da incisi tematici brevi e taglienti, spesso costruiti su armonie dissonanti. La vena melodica di Puccini emerge  emergere nei duetti tra Tosca e Mario, e nelle tre celebri romanze, una per atto (Recondita armonia, Vissi d’arte, E lucevan le stelle), che rallentano in direzione lirica la concitazione della vicenda.

L’ambientazione è a Roma, nel giugno dell’Ottocento. La napoleonica Repubblica Romana è appena stata abolita e sono in corso rappresaglie nei confronti degli ex repubblicani. Fra questi Cesare Angelotti, già console della Repubblica che, evaso da Castel Sant’Angelo, trova rifugio nella Chiesa di Sant’Andrea della Valle. Qui incontra il suo amico pittore Mario Cavaradossi che gli assicura aiuto e collaborazione. Il colloquio fra i due è interrotto dal sopraggiungere della cantante Floria Tosca, amante del pittore, che si lascia andare ad una scenata di gelosia perché si accorge che il volto di Maria Maddalena che Mario sta dipingendo è quello della marchesa Attivanti. Dopo essere stata rassicurata dal pittore, Tosca lascia la chiesa e i due amici fuggono via.

Il resto della storia si sviluppa intorno al personaggio del barone Scarpia, capo delle Guardie Pontificie il quale, venuto a conoscenza dell’intesa fra il fuggiasco ed il pittore, ordisce una trappola per conseguire il duplice obiettivo di sedurre Tosca e catturare Angelotti. Fa dunque arrestare Cavaradossi con l’accusa di cospirazione e poi costringe Tosca, con la promessa di un salvacondotto per il suo amato, a promettersi a lui ed a rivelare il nascondiglio di Angelotti.

Tosca cede al ricatto ma, non appena ottenuto il documento, estrae un coltello ed uccide Scarpia. Corre dunque a salvare il suo uomo ma giunge tardi perché, nel frattempo, Mario è stato fucilato. Colta dalla disperazione, Tosca si toglie la vita gettandosi nelle acque del Tevere.

Fondazione Teatri di Piacenza

Floria Tosca Chiara Isotton
Mario Cavaradossi Francesco Meli
Barone Scarpia Luca Salsi
Cesare Angelotti Mattia Denti
Il Sagrestano Valentino Salvini
Spoletta Andrea Galli
Sciarrone Francesco Cascione
Un Carceriere Simone Tansini
Un Pastorello Elettra Secondi
direttore Sesto Quatrini
messa in scena Giorgia Guerra
costumi Artemio Cabassi
luci Michele Cremona
video mapping Imaginarium Studio
Orchestra Filarmonica Italiana
Coro del Teatro Municipale di Piacenza
maestro del coro Corrado Casati
Voci Bianche del Coro Farnesiano di Piacenza
maestro del coro Mario Pigazzini

Palazzo Farnese a Piacenza è uno dei simboli della città: voluto dalla duchessa Margherita d’Austria (1522-1586), moglie di Ottavio Farnese da cui prese il nome, a metà del 1500, sorgeva nella maestosa Cittadella Viscontea, ed era la residenza ufficiale della famiglia. I musei civici di Palazzo Farnese sono suddivisi in dieci sezioni: affreschi medievali, archeologico, armi, carrozze, fasti farnesiani, fegato etrusco, pinacoteca, risorgimento, sculture, vetri e ceramiche.

Altre informazioni sull’evento
concertisti-classica-logo-80x80
Per ulteriori informazioni contatta Fondazione Teatri di Piacenza
Se ti piace l'evento di Fondazione Teatri di Piacenza fallo sapere ai tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Autore: Uber Bertiè

ADV-G2
Ti potrebbe interessare
  • ADV0

    Condividi

    Condividi su facebook
    Condividi su twitter
    Condividi su linkedin
    Condividi su whatsapp

    I più cliccati

    Concerti

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti

    Notizie

    ADV0