Concertisti Classica
Roma, il Coro dell’Accademia di Santa Cecilia celebra la patrona della musica con un concerto nella Basilica a lei dedicata
A S. Cecilia in Trastevere concerto ad ingresso gratuito

Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia Presenta

“ Stagione Concertistica 2022 – 23 ”
Dopo 22 anni il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretto da Piero Monti torna a celebrare la patrona della musica con un concerto nell’antica chiesa a lei dedicata: lunedì 21 novembre 2022 (ore 20.30) nella Basilica di Santa Cecilia in Trastevere è in programma il concerto gratuito che riprende una vecchia tradizione dell’Istituzione capitolina, che nella seconda metà del Novecento per molti anni ha festeggiato la nobildonna romana, vergine e martire uccisa nel 230 d.C., con un appuntamento in suo onore.

Il Coro, affiancato dai solisti Donika Mataj (soprano), Margherita Tani (contralto), David Sotgiu (tenore), Andrea D’Amelio (basso), Alexander Paretti (voce bianca) e da alcuni professori dell’Orchestra di Santa Cecilia, eseguirà un programma che si estende dal canto gregoriano, passando per il Salmo 23 di Franz Schubert composto nel 1820, dall’inno “Wie lieblich sind deine Wohnungen“ di Joseph Gabriel Rheinberger (1839-1901) e dal “Padre nostro” di Janáček, fino a Poulenc (Litanies à la Vierge noire) e ad autori contemporanei come Leonard Bernstein con i suoi celebri Chichester Psalms eseguiti per la prima volta alla Philharmonic Hall di New York nel 1965, don Marco Frisina con il brano Audi filia e il norvegese Knut Nystedt (1915-2014) con Immortal Bach.

L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, tra le più antiche istituzioni musicali del mondo, fu fondata nel 1585 con la bolla papale Ratione congruit di Sisto V, atto ufficiale di fondazione della Congregazione dei Musici, sotto l’invocazione di Santa Cecilia, che a partire dal tardo Medioevo diventò la patrona della musica. La prima sede della Congregazione dei Musici fu il Pantheon, ma dal 1652 al 1661 la Congregazione si trasferì proprio alla Basilica di Santa Cecilia in Trastevere, dove ancora oggi è conservato il corpo della santa che viene festeggiata ogni anno il 22 novembre.  
Roma, il Coro dell’Accademia di Santa Cecilia celebra la patrona della musica con un concerto nella Basilica a lei dedicata

Interpreti

Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Piero Monti direttore
Mirco Roverelli organo
Silvia Podrecca arpa

Programma

Concerto per Santa Cecilia

Britten A hymn to the Virgin
Gregoriano Cantantibus organis Caecilia
Gregoriano Dum aurora dalla liturgia per la festa di Santa Cecilia
Schubert Salmo 23 “Gott ist mein Hirt”
Rheinberger Hymne Wie lieblich sind deine Wohnungen
Frisina Audi filia (dall’oratorio Passio Caeciliae)
Poulenc Litanie à la Vierge noire

Janáček Otce nas (Padre nostro)
David Sotgiu tenore

Bernstein Chichester Psalms
Alexander Paretti voce bianca Donika Mataj soprano Margherita Tani contralto
David Sotgiu tenore Andrea D’Amelio basso Davide Tonetti percussioni

Nystedt Immortal Bach

Luogo

Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia – Roma
L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è una delle più antiche istituzioni musicali al. . .

Scopri di più

Correlati

Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Stagione 2022 – 23
“Tutta la musica possibile” nel ricchissimo cartellone al Parco della Musica Ennio. . .

Scopri di più

Concertisti Classica

concertisti-classica-logo-80
ADV-G2
Ti potrebbe interessare
  • Condividi

    I più cliccati

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti