Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Roma: Herbert Blomstedt, gigante del podio, all’Accademia di Santa Cecilia
Il 95enne Maestro svedese dirigerà Bruckner e Schubert

Fondazione Accademia Nazionale di Santa Cecilia Presenta

“ Stagione Concertistica 2022 – 23 ”
Elegante, alto, sguardo vivo e gesto ampio, Herbert Blomstedt –  96 anni il prossimo 11 luglio – è il decano dei direttori d’orchestra e un’autentica leggenda del podio.

Il Maestro svedese sarà l’attesissimo protagonista del prossimo concerto dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, ‘Sinfonia romantica’, in programma il 18, 19 e 20 maggio 2023 all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone di Roma. L’appuntamento, tappa italiana della sua tournée mondiale, presenta musiche di Anton Bruckner e Franz Schubert.

Herbert Blomstedt, nato negli Stati Uniti nel 1927, ma cresciuto in Svezia, è ancora attivissimo sui maggiori palcoscenici mondiali: a fine aprile era in Germania, sul podio del Gewandhausorchester di Lipsia di cui è direttore onorario; all’inizio di marzo si trovava invece negli Stati Uniti, protagonista di un concerto della Chicago Symphony Orchestra. Molte le cariche che ricopre: e Direttore onorario della Dresdner Staaatskapelle, del Gewandhausorchester Leipzig e dei Bamberger Symphoniker, Conductor Laureate della San Francisco Symphony e della NHK Symphony Orchestra e Honorary Conductor della Danish National Symphony Orchestra.

Del suo elisir di lunga vita fanno parte lo yoga, che pratica da decenni, e il vegetarianismo. “Dalla direzione d’orchestra deriva un’energia spirituale – ha detto -. Non deve essere un’energia fisica, quella tocca all’orchestra”. Per il direttore, la musica è fonte d’energia anche dopo aver diretto le stesse composizioni già dozzine di volte. “Prendo molti appunti, perché studio le partiture con grande attenzione, affinché ogni nota abbia un significato speciale”.

La scintilla che avvicinò Blomstedt ancora di più alla musica fu il primo ascolto di una sinfonia di Bruckner, la Quarta: “Fu un’esperienza fantastica che mi ha incantato! […] La prima volta che ascoltai questa sinfonia, avevo 13 anni. La musica mi ha immediatamente conquistato.

Sarà proprio con la Quarta, la “Romantica” di Anton Bruckner, che Blomstedt tornerà sul podio dell’Orchestra ceciliana, già diretta nel 1994, nel 1996 e poi nel 2021 (ma in piena pandemia e senza pubblico). Eseguita la prima volta nel 1874, la Quarta fu definita dal compositore, in una lettera del luglio 1888, “la mia composizione più immediata e popolare”. La serata verrà aperta dalla Sinfonia n. 3 di Franz Schubert, composta tra il maggio e il luglio del 1815, quando il compositore aveva appena 18 anni, ed eseguita per la prima volta a Londra nel 1881, ben 53 anni dopo morte dell’autore.

(Herbert Blomstedt, photocredit, in alto, Musacchio, Ianniello e Pasqualini, in basso Martin Lengemann)
Roma: Herbert Blomstedt, gigante del podio, all’Accademia di Santa Cecilia

Interpreti

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
direttore Herbert Blomstedt

Programma

Sinfonia Romantica

Franz Schubert Sinfonia n. 3
Anton Bruckner Sinfonia n. 4 “Romantische”

Repliche

18 maggio 2023 ore 19.30, 19 maggio ore 20.30, 20 maggio ore 18

Chi organizza

Concertisti Classica

cc_concertisti_classica_g_b_r
Ti potrebbe interessare
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie