Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Festival a Verona
Ristori Baroque Festival 2024 | 2ª edizione Verona
Sette gli appuntamenti al Teatro Ristori e nello Spazio di San Pietro in Monastero, completati dalla sezione off; tra gli artisti ospiti, Jordi Savall, Accademia Bizantina Federico Guglielmo, Paolo Fresu
Dal 15 Febbraio
al 28 Febbraio, 2024
Teatro Ristori

Che Festival!

Dal 15 al 28 febbraio 2024 arriva a Verona la seconda edizione del Ristori Baroque Festival: sono sette gli appuntamenti in programma al Teatro Ristori e nello Spazio di San Pietro in Monastero, cui si aggiunge la sezioneoff” con otto eventi tematici distribuiti in vari luoghi della città.

Protagonisti internazionali e nuovi talenti fanno rivivere al Ristori Festival le meraviglie musicali del barocco, tra strumenti antichi e virtuosismi vocali, lasciando spazio anche a sorprendenti contaminazioni e progetti trasversali.

Lanciato lo scorso anno su impulso del Direttore artistico del Teatro Ristori, Alberto Martini, il Festival vuole offrire una prospettiva diversa e attuale sulla musica barocca sfatando ogni immagine polverosa e stantia, dandone invece una rilettura fresca ed energica capace di mettere in luce il ritmo e la travolgente energia “pop” e la coinvolgente spiritualità di questo repertorio. Al Ristori Baroque Festival 2024 fa il suo grande ritorno un maestro indiscusso come Jordi Savall, affiancato dal suo ensemble Hesperion XXI; il cartellone annovera poi ospiti prestigiosi come Ottavio Dantone con l’Accademia Bizantina e Delphine Galou, e Federico Guglielmo con l’orchestra L’Arte dell’Arco: accanto a loro, il Trio Leonardo e il giovane e già affermato violinista Julian Kainrath. Il Festival sarà anche l’occasione per valorizzare progetti artistici trasversali e innovativi, come l’incontro tra Paolo Fresu e I Virtuosi Italiani, per un’intrigante contaminazione tra musica barocca e jazz. Altro appuntamento da non perdere è quello con la francese Compagnie Käfig diretta dal coreografo Mourad Merzouki.

«Il programma di questa seconda edizione  – aggiunge il direttore artistico Alberto Martini – è ricco di diversi generi musicali e di forme artistiche: dal concerto strumentale allo spettacolo di danza, capace di unire la musica barocca e il suono soave di una viola da gamba all’hip hop; dalle geniali Variazioni Goldberg di Bach, al linguaggio del jazz molto vicino in tanti aspetti alla musica del Sei e Settecento. Un insieme di culture e di stili trasfigurati in un’arte che è capace di inclusione sociale e di compatibilità simbolica delle differenze e, perciò, ancora oggi, buona da pensare, da eseguire e da ascoltare in un vero e proprio rituale collettivo».

Il Programma

Giovedì 15 febbraio apre il Ristori Baroque Festival 2024 Jordi Savall, maestro della musica barocca, gambista, violoncellista, direttore d’orchestra e musicologo catalano; con l’ensemble Hesperion XXI presenta uno dei suoi programmi più trascinanti e di maggior successo, Folias & Canarios, viaggio musicale tra antico e nuovo mondo, dall’ Europa alle Americhe.

Il 17 febbraio, sempre al Teatro Ristori, è la volta dell’Accademia Bizantina diretta dal suo fondatore Ottavio Dantone, affiancati dal contralto francese Delphine Galou. La serata, dal suggestivo titolo La porta del paradiso, presenta vere gemme musicali, da Monteverdi, Stradella e Torelli a brani di Porpora, Jommelli e Vivaldi. Domenica 18 febbraio il Festival si sposta nello Spazio di San Pietro in Monastero per il concerto del Trio Leonardo che suona le celeberrime Variazioni Goldberg di Johann Sebastian Bach trascritte per il loro organico formato da flauto, arpa e viola.

Il 21 febbraio al Teatro Ristori, uno degli appuntamenti più attesi e da tempo sold out, Back to Bach 2.0 con Paolo Fresu e I Virtuosi Italiani diretti dal primo violino Alberto Martini. Il programma, in prima assoluta, unisce la tromba e il flicorno di Paolo Fresu, il jazz, con il repertorio e lo spirito della musica barocca, trait d’union l’improvvisazione. In scaletta brani di Monteverdi, Haendel, Barbara Strozzi, Bach e Uri Caine, Richard Galliano e dello stesso Fresu.

Il 23 febbraio appuntamento con la Compagnie Käfig diretta dal coreografo Mourad Merzouki; con Lucile Boulanger alla viola da gamba l’ensemble presenta lo spettacolo di danza Phénix, dove la musica barocca interagisce con l’elettronica di Arandel e la danza hip-hop, a rafforzare il potere della trasversalità tra diversi linguaggi artistici.

Il 25 febbraio presso lo Spazio di San Pietro in Monastero, il 17enne e già affermato violinista Julian Kainrath, vincitore del Premio della critica europea ICMA nella categoria Discovery Award, presenta Sonate e Partite di Johannes Sebastian Bach.

Infine, chiude il Ristori Baroque Festival 2024 l’ensemble L’Arte dell’Arco con il violino di Federico Guglielmo, anche concertatore. Una serata da non perdere interamente dedicata a Vivaldi, intitolata I concerti per l’imperatore – La cetra d’Asburgo: i sei concerti in programma sono infatti tratti dalla nona raccolta a stampa “La Cetra”, contenente 12 Concerti per uno e due violini, pubblicata dal Vivaldi nel 1727 e dedicata all’Imperatore Carlo VI, compositore incontrò di persona l’anno successivo a Trieste.

Ti potrebbe interessare

Ottavio Dantone𝄞 Direttore d’orchestra, Altri strumenti Clavicembalo

Leggi Tutto
Federico Guglielmo𝄞 Violino Direttore d’orchestra

Leggi Tutto
Ristori Baroque Festival 2024 | 2ª edizione Verona

Notizie o Eventi Correlati

ADV-G2
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Rome Chamber Music Festival 2024 | XXI edizione

    Dal 17 Giugno. Terminato il 20 Giugno ’24

    Nume Academy & Festival 2024 | 7ª edizione – Cortona

    Dal 17 Giugno. Terminato il 23 Giugno ’24

    Festival Toscano di Musica Antica 2024, Pisa

    Dal 27 Giugno. Terminato il 7 Luglio ’24

    Trasimeno Music Festival 2024 | 19ª edizione

    Dal 27 Giugno. Terminato il 3 Luglio ’24

    67° Festival dei Due Mondi di Spoleto

    Dal 28 Giugno. Terminato il 14 Luglio ’24

    Amiata Piano Festival 2024 | XIX edizione

    Dal 29 Giugno al 1 Settembre ’24

    Concorsi

    Notizie