Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
News
Proclamati i vincitori del Concorso lirico internazionale Toti Dal Monte 2021
Sono il soprano Giulia Mazzola, il baritono Matteo Guerzè e il basso Adolfo Corrado i vincitori della 49ma edizione del Concorso promosso dal Comune di Treviso e dal Teatro Stabile del Veneto.
I tre giovani vincitori debutteranno nel Don Pasquale di Donizetti. L’opera, creata al Théâtre-Italien di Parigi nel gennaio 1843, è per la terza volta in concorso al Toti Dal Monte. Nel 1979 rivelò il talento di Simone Alajmo, vincitore del ruolo del titolo, del tenore Pietro Ballo e del soprano Adelina Scarabelli. Nel 2005 invece fece segnare un record di ruoli non assegnati. L’unico concorrente vincitore risultò il baritono Simone Del Savio per il ruolo del Dottor Malatesta.

In questa edizione sono stati assegnati tre dei cinque ruoli previsti, Don Pasquale, Norina, Dottor Malatesta, mentre fin dalle fasi eliminatorie nessuno dei tenori candidatisi per il ruolo di Ernesto è stato ritenuto all’altezza dell’impegno; non assegnato anche il ruolo del Notaro.

Nonostante il periodo di pandemia, erano state oltre 240 le candidature giunte da tutto il mondo, di cui 107 i concorrenti entrati nelle semifinali. Dopo una settimana di audizioni è stata scelta la rosa dei sei finalisti: il basso-baritono Adolfo Corrado per il ruolo di Don Pasquale, i soprani Giulia Mazzola e la spagnola Rosalia Manuela Cid Tarrio per Norina, i baritoni Matteo Guerzè e Pierpaolo Martella per la parte del Dottor Malatesta, il baritono Alex Cerantola per il Notaro.

I giovani cantanti si sono esibiti nella serata di gala conclusiva al Teatro Del Monaco di Treviso accompagnati dall’Orchestra Filarmonia Veneta il 12 giugno scorso.

La commissione giudicatrice, presieduta da Giorgio Benati, era composta da Mariella Devia (che vinse il ‘Toti Dal Monte’ nel 1973 debuttando in Lucia di Lammermoor), Evamaria Wieser, Roberto Scandiuzzi, Giancarlo Andretta, Federico Faggion, Luigi Puxeddu e Stefano Canazza.

La parte del protagonista Don Pasquale è stata assegnata al basso-baritono bolognese Adolfo Corrado, nato nel 1994, già vincitore del 1° Concorso internazionale di musica ‘Premio Vittoria De Donno’. Il ruolo di Norina verrà interpretato dal soprano Giulia Mazzola, nata a Palermo nel 1996, vincitrice di vari concorsi lirici fra cui quello dell’ASLICO 2019 e la 33ma edizione del Concorso Internazionale ‘Francesco Paolo Neglia’. Il baritono modenese Matteo Guerzé, classe 1997, che attualmente frequenta l’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino, vestirà invece i panni del Dottor Malatesta.

Una borsa di studio, intitolata al celebre baritono Paolo Silveri scomparso nel 2001, è stata consegnata dalla figlia Silvia Silveri al più giovane baritono distintosi in gara, Pierpaolo Martella, nato a Lecce nel 2000.

I tre vincitori si esibiranno nelle numerose recite previste per il nuovo allestimento del Don Pasquale curato dal Teatro Stabile del Veneto: dopo il debutto il prossimo ottobre nell’ambito del festival Bassano Opera Estate, l’opera sarà in scena  al Teatro Mario Del Monaco di Treviso (22-24 ottobre), al Teatro Verdi di Padova (31 ottobre) e al Teatro Sociale di Rovigo (17-19 dicembre).

In Evidenza

Il concorso nato nel 1969 per volontà del senatore Antonio Mazzarolli e del celebre soprano Toti Dal Monte, a cui è stato intitolato dal 1975, nel corso degli anni ha premiato ben 260 cantanti, di cui quasi la metà stranieri. Molti di essi hanno in seguito intrapreso prestigiose carriere internazionali.

Fonte Concertisti Classica

ADV-G2
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 Aprile al 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie