Francesco Melis

Francesco
Melis

Violino

Tradate, Varese

L'Artista

Solista

Camerista

In Orchestra

Francesco Melis (2000) ha iniziato lo studio del violino all’età di sette anni nella scuola di musica della sua città, Tradate. 

Allievo di Giovanna Polacco, è iscritto al terzo anno di Triennio Accademico al Conservatorio “G. Verdi” di Milano.
Si è esibito in qualità di solista, camerista e orchestrale in diverse città italiane (Milano, Varese, Novara, Bergamo, Brescia, Genova, Pistoia…) e in sedi prestigiose per importanti associazioni culturali, spaziando dalla musica barocca a quella contemporanea ed etnica, affrontando anche repertorio violinistico meno conosciuto.
Ha suonato in diverse formazioni orchestrali quali Orchestra Giovanile del Lago Maggiore, Orchestra sinfonica Ars Cantus, Orchestra da camera Arteviva, Orchestra del Conservatorio di Milano.
Svolge un’intensa attività cameristica esibendosi in diverse formazioni, tra le quali:
in duo con pianoforte alla Palazzina Liberty di Milano per Milano Classica, alla Casa della Memoria, alla Casa di riposo dei musicisti per il Premio Sergio Dragoni per Società del Quartetto, al Museo del Novecento di Milano e ai Musei Vaticani; in trio d’archi per associazioni quali MITO Settembre Musica, FAI e Touring Club Italiano; ha partecipato in trio con pianoforte e in settimino (Introduzione e Allegro di
M. Ravel) ad una masterclass del maestro Hong Gang Li e in settimino ha suonato alla Villa Contemporanea di Monza e per la stagione estiva del Chiostro del Conservatorio di Milano.
È stato membro del Milano 808 Ensemble e del gruppo strumentale Dèdalo Ensemble, coi quali ha suonato in diverse formazioni.
Nel marzo 2018 si esibisce da solista con l’Orchestra del Laboratorio d’Archi del Conservatorio di Milano diretta dal maestro Giovanni Antonini nella Sala Verdi del Conservatorio.
Ha partecipato alla Rassegna nazionale per giovani strumentisti ad arco 2018 organizzata dall’European String Teachers Association Italia a Cremona.
È risultato vincitore del II premio della categoria “Strumenti ad arco e a pizzico” del Premio del Conservatorio 2018.

In Evidenza
Nel 2019 è stato selezionato come primo violino di un quartetto per rappresentare la Repubblica Italiana al Kyoto International Music Students Festival organizzato da Rohm Music Foundation.

La Galleria Fotografica

Scrivi all'Artista

Segui

ADV-G2

I Social

Se apprezzate l’artista fatelo sapere ai vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Rispondi

Chiudi il menu

ConcertistiClassica.com usa cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. A seconda delle tue preferenze, ConcertistiClassica.com può anche usare cookie per migliorare la tua esperienza, rendere sicuri e memorizzare i dati di accesso, gestire la sessione, raccogliere statistiche, ottimizzare le funzionalità del sito e fornire contenuti personalizzati in base ai tuoi interessi. Rispettiamo le tue preferenze, sia qui che in applicazioni specifiche dove richiederemo specificamente ulteriori preferenze per i cookie. Clicca su “Accetta e Chiudi” per procedere con le impostazioni standard di ConcertistiClassica.com per accettare i cookie e andare direttamente al sito o clicca su "Cookies Policy" per una dettagliata descrizione della tipologia di cookie. Altrimenti DECLINA

FAI PARTE
di concertisti
classica

IL PORTFOLIO

iscriviti ora

La ‘Pagina Personale‘ dell’Artista, nel Portfolio, sarà sempre gratuita.