Duo Pianistico
Mazzotta
Buccarella

Pianoforte

duo-pianistico-buccarella-mazzotta

Gli Artisti

Solistico
Da camera

Repertorio

Classico
Contemporaneo
‘900
Portfolio - Concertisti di musica classica
Il Duo Mazzotta-Buccarella ha iniziato la propria attività quasi per gioco, dopo esibizioni sporadiche in casa di amici con programmi quali le Ouverture delle opere, nel 2012 ha esordito con il concerto Fantasmagoria presentato proprio presso il Teatro Keyros per la prima volta.
L’idea che ha sempre animato entrambi è quella di avvicinare il maggior numero di ragazzi alla musica colta anche attraverso l’uso delle immagini e delle immagini in movimento.
Da quel momento l’attività è proseguita grazie all’apprezzamento del pubblico e dei colleghi per cui sono stati chiamati ad esibirsi anche presso l’AGIMUS di Lucera (FG), al Casino Nobile di Villa Borghese per la manifestazione ‘Noel a la francois’, il Forum Austriaco di Cultura, le Scuderie Estensi e Villa d’Este nell’ambito del Natale di Tivoli e del Settembre Tiburtino, e per diverse stagioni promosse da Associazioni quali Tempi Musicali, Musicanincorso, Educare con Madre Cabrini, Momenti Musicali, la Farandola, Campagnano Festival Internazionale del Pianoforte e della Musica da Camera.
È nato a Roma nel 1967 in una famiglia di musicisti ed ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di quattro anni con la madre Maria Teresa Garatti, proseguendoli sotto la guida di Adalberta Spada con la quale si è diplomato a sedici anni, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio di Santa Cecilia a Roma. In seguito ha frequentato i Corsi di Perfezionamento dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia diplomandosi con lode in pianoforte nel 1987 con Lya De Barberiis e con il massimo dei voti in musica d’insieme nel 1996 con Felix Ayo. Ha frequentato masterclass tenute da Vlado Perlemuter, Gyorgy Sandor e per alcuni anni gli stage di perfezionamento pianistico del M° Konstantin Bogino, completando la sua formazione artistica e musicale al più alto livello. Il debutto concertistico di Francesco Buccarella risale al 1982 quando fu scelto, dopo una selezione nazionale nei Conservatori italiani, per partecipare al Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo: da allora ha ottenuto vari premi in concorsi nazionali ed internazionali, intraprendendo una carriera musicale come solista, con orchestra, in gruppi da camera e da alcuni anni come componente del prestigioso complesso “I Musici”, esibendosi nei Teatri più importanti del mondo, ha partecipato anche come artista ospite a registrazioni discografiche per la Philips, la Fonè, la Sony e la Deutsche Grammophon. Collabora abitualmente con l’Accademia Nazionale di S. Cecilia sia con l’Orchestra dell’Ente, come esecutore al pianoforte, clavicembalo e alle tastiere elettroniche, sia come pianista ufficiale del Corso di Perfezionamento di Violino. Dal 1998 è titolare di ruolo della cattedra di pianoforte principale presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli dove tiene anche corsi di Prassi esecutiva e repertorio e di Lettura Estemporanea e Nuovi Linguaggi Musicali. È cembalista del celebre complesso ‘ I Musici di Roma’.

Dopo aver iniziato gli studi musicali con la madre Rosa Cappelli Mazzotta ha proseguito presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma diplomandosi brillantemente in pianoforte con il M° B. Benigni e in Musica da camera con il M° L. Cerroni. Nel 2007 ha conseguito con lode il Biennio specialistico di II livello presso il Conservatorio ”Perosi” di Campobasso e nel 2009 quello Abilitante per l’insegnamento nelle scuole ad Indirizzo musicale presso il Conservatorio ”Refice” di Frosinone.
Ha frequentato corsi di perfezionamento e Master dei MM° Di Cesare, Canino, Lovro Pogorelich, Rodion Schedrin e dal 1998 la scuola dei didatti Russi MM° Bogino, Ogarkov.
Numerosi i riconoscimenti ottenuti tra cui: 1° Premio al Concorso Internazionale Città di Altamura 2002 e Hyperion (Roma 2006), 2° premio al Concorso Città di Barletta 2002 e al Premio LoretoLancia (San Giovanni Teatino 2006), 3° premio ai concorsi Bela Bartok 1988, Rospigliosi (Lamporecchio 2001) e Città di Corato 2002.
Come solista, in duo con la sorella, la violinista Marika Mazzotta ha partecipato a Rassegne concertistiche promosse da vari Enti ed Associazioni. Con le orchestre Sinfonica di Chioggia e ICE di Roma ha eseguito nel 2004 il concerto di Grieg e nel 2006 il III di Beethoven. Ha collaborato come pianista per i Teatri San Genesio e San Carlino di Roma nella realizzazione di Spettacoli a musicali. Da qualche anno, all’attività come solista e in duo col violino, ha aggiunto quella in duo a 4 mani col Prof. Francesco Buccarella.
Ha partecipato a seminari sui Metodi Orff e Kodaly. Nel 2004 ha conseguito il diploma del Corso di Formazione sulla Music Learning Theory di Edwin Gordon ed è stata insegnante associata A.I.G.A.M sino al 2013. Attualmente è insegnante accreditata dell’Audiation Institute. Dopo aver tenuto per oltre 10 anni corsi di musica per bambini da 0-6 anni secondo la Metodologia Gordon, attualmente tiene corsi di aggiornamento per educatrici e docenti di scuola primaria. Dal 2016 è Docente Formatore per l’ambito V di Roma. Ha collaborato come Cultore della Materia con il Conservatorio di Frosinone e con Associazioni quali la A.G.I ( Associazione Italiana Grafologia), Umbriaincanto.Collabora con la Rivista Musicheria.net, Audiation con articoli di didattica pianistica. Tra i fondatori dell’Associazione Momenti Musicali ne è attualmente la Presidente.
È Docente titolare di pianoforte presso l’ICS Vicovaro (RM). È socia delle associazioni Uno Studio in Holmes e J.W. Society per le quali ha pubblicato diversi articoli e la monografia Tra-la-la-lira-lira-la- Quel Sottile filo rosso.
È laureata in Filologia Classica.

  • Per il duo il pianista e compositore Claudio Galassi ha espressamente trascritto Feste Romane di Respighi consentendo loro di suonare in un programma da concerto l’intera trilogia di Respighi. Per questo evento il duo ed il compositore sono stati intervistati nel corso della trasmissione Classic Shock di RadioLibera tutti [podcast]
Il duo è stato spesso impegnato in concerti a sostegno della Lega per la Fibrosi Cistica ed in lezioni -concerto interattive fatte per e con la collaborazione di giovani strumentisti.

Repertorio

Il repertorio del duo Mazzotta-Buccarella si distingue per la poliedricità.
I programmi, pur seguendo dei percorsi tematici, si avvantaggiano del numero dei pezzi che il duo ha ormai in repertorio per cui possono facilmente essere variati e ricombinati attorno ad un nucleo tematico originario.
Accanto a musica per duo pianistico a 4 mani anche trascrizioni. Dal Barocco alla musica dell’800 alle colonne sonore.
  • Fantasmagoria-Tra musica ed Immagini  – Dedicato ai bambini.
    Saint Saens-Garban Carnevale degli animali, A Wedding Cake, Duettino, Faurè Dolly, Poulenc Sonata a 4 mani, Debussy Petite Suite, Ravel Ma Mere l’Oye, Gounod-Thomas Funeral Marche of a Marionette, Ravel-Garban Le Tombeau de Couperin, Liszt La Campanella, Bizet Jeux d’enfants, Casella Pupazzetti
  • Dedicato a Respighi:
    1. Trilogia Romana Pini, Fontane, Feste Romane con Proiezione di foto d’epoca
    2. Antiche Arie e Danze
  • I Love-Cinema. Medley delle colonne sonore più famose
    C. Capuano Suite da I Pirati dei Caraibi, P. D’Amato Suite da Alice in Wonderland, Mazzotta I love Cinema, Suite da Star Wars, Suite Murder she wrote, Transilvanian Fantasy,  Avventure di Uomini ed Eroi, Moon River, Horror Fantasy, The Sound of Music Suite, Chartreux musique du Film Nino Rota
  • Una notte sul Monte Calvo
    Dukas l’apprendista stregone, Saint Saens Dance Macabre, Mussorsky Una notte sul Monte Calvo, Saint-Saens-Liszt Mephisto Valzer, Loeffler-Labey LaVillanelle du Diable, Liadov Baba Jaga op. 56, Mac Dowell Witches Dance, Schubert-Winkler Erlkonig, Cramer Exen Tanze, Gounod-Burgmuller Valzer dal Faust, J.R. King Goblin March
  • Le Stagioni.  Vivaldi Stagioni, Piazzolla Stagioni
  • Ed Inoltre… Brahms Valzer Op. 39, Schubert Fantasia, Schubert 3 Marches Militaires, Dvorak Danze SlaveSchumann-Kirchner Quintetto,Bossi Valzerop.93,BusoniFinnlandische Volksweisen op.27, Tckaikowsky Capriccio Italiano op.45, Czerny 4 Ouverture Celebri, Haendel-Bourchard Wasser und Feuermusik, Debussy six Epigraphe Antiques, Brahms-Simrock String Sextett op.18
  • Progetti Futuri: Fantasia e Fantasia 2000
Duo Pianistico Mazzotta Buccarella

Video

Play Video
Paul Dukas
L’apprendista stregone
Play Video
Camille Saint-Saëns
Danse macabre
Play Video
Julie Rivé-King
March of the Goblins
Play Video
M. Musorgskij
Una notte sul Monte Calvo
Play Video
John Williams
Star Wars – Arrangiamento Vera Mazzotta
Play Video
V. Mazzotta
Horror Movies Fantasy
Play Video
Richard Rodgers
The Sound of Music
Play Video
O. Respighi – Trascrizione Claudio Galassi
Feste Romane
Play Video
Ottorino Respighi
Fontane di Roma
Play Video
Gabriel Fauré
Dolly Suite, Op. 56

Rassegna Stampa

Segui l'Artista, vedi il
  • 23 settembre
    presso le scuderie Estensi concerto “Duo a 4 mani” Buccarella-Mazzotta con la partecipazione di giovani studenti di musica.

Date in via di definizione

Scrivi all'Artista

I Social

Se apprezzate l’artista fatelo sapere ai vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Chiudi il menu

ConcertistiClassica.com usa cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. A seconda delle tue preferenze, ConcertistiClassica.com può anche usare cookie per migliorare la tua esperienza, rendere sicuri e memorizzare i dati di accesso, gestire la sessione, raccogliere statistiche, ottimizzare le funzionalità del sito e fornire contenuti personalizzati in base ai tuoi interessi. Rispettiamo le tue preferenze, sia qui che in applicazioni specifiche dove richiederemo specificamente ulteriori preferenze per i cookie. Clicca su “Accetta e Chiudi” per procedere con le impostazioni standard di ConcertistiClassica.com per accettare i cookie e andare direttamente al sito o clicca su "Cookies Policy" per una dettagliata descrizione della tipologia di cookie. Altrimenti DECLINA

FAI PARTE
di concertisti
classica

IL PORTFOLIO

iscriviti ora

La ‘Pagina Personale‘ dell’Artista, nel Portfolio, sarà sempre gratuita.