Pisa, ‘Anima Mundi’ apre con il Messiah di Haendel diretto da Trevor Pinnock
Nello splendore del Duomo di Pisa il celebre oratorio sacro con l’ensemble The English Concert guidato dal nuovo direttore artistico

Opera della Primaziale Pisana Presenta

“ Anima Mundi 2021 ”
Apre con il Messiah di Haendel la rassegna di musica sacra ‘Anima Mundi’ 2021 organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana.

In programma nel magnifico scenario del Duomo di Pisa il 9 settembre (ore 20.30), i celebre oratorio verrà eseguito dall’ensemble The English Concert, una delle più qualificate compagini dedite alla musica barocca. Voci soliste Sophie Bevan, soprano, Claudia Huckle, contralto, James Way, tenore e Ashley Riches, basso.

Alla direzione e al clavicembalo Trevor Pinnock, artista di fama mondiale notissimo per le sue interpretazioni del repertorio barocco e classico, pioniere del revival della musica antica, e da quest’anno anche direttore artistico della rassegna pisana.

(Foto Trevor Pinnock © Gerard Collett)

*

L’Oratorio

Il Messiah di Haendel è una delle più celebri composizioni a tema sacro di tutta la musica occidentale, una delle opere corali più amate ed eseguite in tutto il mondo. Famosissimo in particolare il magnifico e conosciutissimo coro del Hallelujah.

Si tratta di un oratorio da concerto in lingua inglese, su libretto di Charles Jennens (1700-73) interamente preso dalla Bibbia. Il testo compie una raffinata operazione di montaggio dai libri dell’Antico e Nuovo Testamento, risultante in una narrazione/ celebrazione epica del Messia, dai profetici annunci della sua venuta alla Risurrezione e al secondo Avvento alla fine dei giorni. Da notare che il personaggio di Cristo non compare mai direttamente, a differenza ad esempio delle Passioni di Bach.

La partitura alterna le voci dei quattro solisti (soprano, contralto, tenore e basso) ai grandiosi momenti corali e alle sezioni strumentali con una gande varietà nelle forme musicali e nella temperie emotiva dei sentimenti (’affetti’) espressi.

Opera di grande freschezza inventiva, il Messiah fu composto nel 1741 nell’arco di sole tre settimane, e debuttò il 13 aprile del 1742 a Dublino.

Pisa, ‘Anima Mundi’ apre con il Messiah di Haendel diretto da Trevor Pinnock

Interpreti

Sophie Bevan, soprano  – Claudia Huckle, contralto – James Way, tenore – Ashley Riches, basso – The English Concert – The Choir of The English Concert – Trevor Pinnock, direttore e clavicembalista

Programma

Georg Friedrich Haendel, Messiah HWV 56

Autore: Sabine Frantellizzi

concertisti-classica-logo-80x80
ADV-G2
Ti potrebbe interessare
  • ADV0

    Condividi

    I più cliccati

    Concerti

    Opera

    Arena di Verona, ‘Carmen’ firmata da Zeffirelli apre il 99° Opera Festival
    Il capolavoro di Bizet inaugura il. . .
    Verona, 17 Giugno alle 21:15
    Verona, torna Aida, opera regina dell’Arena
    Per il 99. Arena di Verona Opera. . .
    Verona, 18 Giugno alle 21:15
    Venezia, Peter Grimes di Britten per la prima volta in scena al Teatro La Fenice
    Il nuovo allestimento è firmato dal. . .
    Venezia, 24 Giugno alle 19:00
    Maggio Fiorentino, Acis et Galatée di Lulli in prima italiana a 336 anni dal debutto
    Sul podio Federico Maria Sardelli, la. . .
    Firenze, 4 Luglio alle 20:00

    Stagione Concertistica

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti

    Notizie

    ADV0