Concerto

27 Settembre 2020

alle ore 17:30

Milano

Piccola fenomenologia del distanziamento
Il distanziamento sociale al tempo dei nobili: un tè con Ludovico Sforza e Beatrice d’Este.
Concerto con musiche di Beethoven, Verdi/Liszt, Hindemith, Weill, Rzewski, Galante. Un programma vario che asseconda i temi dell’intera stagione, con musiche ispirate dalle rigide divisioni di caste ed etnie diverse (“Aida” di Verdi), dalla conflittualità di classe e di genere nella società borghese (“L’opera da tre soldi”), dalle distopie in cui le macchine sostituiscono gli uomini e gli uomini diventano automi alienati dai propri simili (“Ragtime” di Hindemith, che l’autore chiede venga eseguito “con rigorosità ritmica, come una macchina”) o dal distacco dovuto alla malattia e alla morte (“Note di Pianto” di Carlo Galante su testo di Nicola Gardini), fino all’utopia illuministica del Flauto Magico mozartiano (Beethoven: Variazioni su “Bei Männern, welche Liebe fühlen”).
Programma:
Concerto con musiche di Beethoven, Verdi/Liszt, Hindemith, Weill, Rzewski, Galante.
Spazio Teatro 89 presenta:

20a stagione di classica “In Cooperativa per amare la musica – I concerti fior fiore Coop”

Külli Tomingas, mezzosoprano; Andrea Scacchi, violoncello; Luca Schieppati, pianoforte.

Informazioni sull’evento

Promotore: Spazio Teatro 89

Spazio Teatro 89

0240914901
info@spazioteatro89.org
Biglietti: 7-10 euro. Riduzioni: Under 25 e Over 65. Convenzioni: Arci, Feltrinelli, soci Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi e CPM Music Institute.
concertisti-classica-logo-80x80
Per ulteriori informazioni contatta Spazio Teatro 89
Se ti piace l'evento di Spazio Teatro 89 fallo sapere ai tuoi amici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Riproduzione Riservata © 2020 Copyright Concertisti Classica

ADV-G1