Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Natalie Dessay, alla IUC la tappa romana della tournée d’addio alle scene
Il grande soprano francese saluta il pubblico con il recital “Paroles de femmes”, accompagnata al pianoforte da Philippe Cassard.
Biglietto under 30: 8€ / under 18: 5€

IUC – Istituzione Universitaria dei Concerti Presenta

“ I Concerti dell’Aula Magna – 78ᵃ Stagione 2022 – 23 ”
Natalie Dessay da l’addio alle scene liriche con una lunga tournée, e a Roma saluta il suo pubblico facendo tappa all’Istituzione Universitaria dei Concerti: sabato 15 aprile 2023 (ore 17.30) per la Stagione in Aula Magna il soprano francese, star dei maggiori palchi internazionali, presenta il prezioso recital di canto Paroles de femmes, accompagnata al pianoforte da Philippe Cassard.

Tra i maggiori soprani lirico leggeri degli ultimi trent’anni e vera diva internazionale, Natalie Dessay è stata l’affascinante interprete di tante eroine del belcanto, ma anche di ruoli maledetti come Manon o inquietanti come la Regina della Notte. Già lontana dalle produzioni operistiche, Dessay si congeda ora definitivamente dal canto (ma non dal palcoscenico – si dedicherà infatti al teatro di parola, in cui si è già cimentata più volte).

Il suo recital, significativamente intitolato Paroles de femmes, si snoda lungo un percorso vocale che pone al centro il testo poetico, tra Lieder di compositrici come Fanny Mendelssohn, Clara Schumann e Alma Mahler, il monodramma La Dame de Monte-Carlo di Francis Poulenc su testo di Cocteau, e arie da Le Cid di Massenet, Faust di Gounod, Pelléas et Mélisande di Debussy e The Rake’s Progress di Stravinskij.

Natalie Dessay ha un consolidato sodalizio artistico con Philippe Cassard, suo pianista abituale nei recital da oltre un decennio: insieme si sono esibiti in una sessantina di concerti in Francia, Inghilterra, Irlanda, Giappone, Russia, Austria, Canada e USA, toccando alcune delle sale più prestigiose del mondo, dalla Carnegie Hall di New York al Barbican di Londra alla Suntory Hall di Tokyo, dalla Sala Tchaikovsky a Mosca, al Teatro des Champes Elysées a Parigi e prossimamente alla Staatsoper di Vienna. Una collaborazione che ha portato inoltre alla pubblicazione di 3 CD, Debussy con Erato, Fiençailles pour rire sempre con Erato e Schubert con Sony.

Prima artista francese ad essere stata nominata Kammersängerin all’Opera di Stato di Vienna. Natalie Dessay ha  reinventato il “recital di canto” trasformandolo in un momento di espressione, di incarnazione, di libertà e di condivisione. Philippe Cassard, che ha collaborato anche con la mitica Christa Ludwig nel 1985, si rivela un partner artistico perfetto per la verve e la voce di Dessay, che asseconda e sottolinea con la ricchezza dei colori e le sfumature del tocco.

(Photocredit Marc Ribes)
Natalie Dessay, alla IUC la tappa romana della tournée d’addio alle scene

Altre informazioni di interesse

Natalie Dessay ha avviato la propria carriera artistica come soprano di coloratura (La Regina della Notte, Lakmé, Zerbinetta, Olimpia), ed hai poi ampliato progressivamente il suo repertorio avvicinandosi alle eroine del bel canto, continuando tuttavia a proporre il repertorio francese. L’artista ha interpretato la sua prima Lucia all’Opera di Chicago, la Sonnambula al Metropolitan Opera di New York. Ha cantato Ofelia al Teatro du Capitole di Tolosa e in questo ruolo ha debuttato alla Royal Opera House Covent Garden e al Teatro di Barcellona. Riprende il ruolo di Lucia di Lammermoor all’Opera di Parigi e al Metropolitan con immenso successo. Dopo essere stata Giulietta al Met e Maria ( Figlia del Reggimento) in una indimenticabile produzione a Londra, Vienna e New York, Natalie Dessay affronta Mélisande a Vienna. E’ Violetta in Traviata in una tournée in Giappone con il Teatro Regio di Torino, al Festival di Aix –en Provence, alla Staatsoper di Vienna e al Metropolitan di New York con enorme successo. Il suo incontro con Emmanuelle Haim la avvicina alle opere di Haendel. E’ Cleopatra ( Giulio Cesare) all’Opera di Parigi. Natalie Dessay collabora regolarmente con Michel Legrand in Europa e nell’America del Sud registrando due album: “ Fra lei e lui” per l’Erato e “Fra ieri e domani” per Sony.

Solista e camerista, Philippe Cassard ha collaborato con la London Philarmonic Orchestra, la City of Birmingham Symphony, la BBC Philarmonic, l’Orchestra National de France, la Hungarian State Opera Orchestra. Ha lavorato con direttori quali Sir Neville Marriner, Jeffrey Tate, Charled Dutoit e molti altri. La sua integrale dell’opera pianistica di Debussy, proposta in 4 recital in due giorni a Londra, Dublino, Parigi, Lisbona, Sidney, Vancouver, Singapore e Tokyo, è stata salutata da entusiastici consensi da stampa e pubblico. Cassard si esibisce regolarmente anche in Cina, Australia, Sud America e Canada. Nell’ambito della musica da camera Cassard collabora con numerosi artisti di rilievo, tra cui Karine Deshayes, Donna Brown, Jörg Widmann, Isabelle Faust, i Quartetti d’archi  Ebène, Takacs, Vanbrugh, ecc. Dal2005 ha inoltre presentato per France Musique Radio più di 600 trasmissioni settimanali dal vivo dedicate all’interpretazione pianistica, premiate con il Prix SCAM nel 2007 come miglior programma radiofonico.

Interpreti

Natalie Dessay soprano
Philippe Cassard pianoforte

Programma

Paroles de femmes
(Tournée di addio alle scene)

Fanny Hensel-Mendelssohn
Dämmerung senkte sich von oben (Goethe)
Vorwurf (Lenau)
Suleika (Willemer)
Clara Schumann
Liebst du um Schönheit
Sie liebten sich beide
Warum willst du and’re fragen
Er ist gekommen
Clara Schumann
Romanza op. 21 in la minore per pianoforte
Alma Mahler
Bei dir ist es traut (Rilke)
Laue Sommernacht (Falke)
In meinem Vater’s Garten (Hartleben)
Ernest Chausson
La Chanson perpétuelle
Francis Poulenc
La Dame de Monte Carlo (testo de Jean Cocteau)
Claude Debussy
Pelléas et Mélisande: “Mes longs cheveux”, aria di Mélisande
Jules Massenet
Élégie per pianoforte
Le Cid: “Pleurez mes yeux”, aria di Chimène
Charles Gounod
Faust: “Ah, je ris de me voir si belle”, aria di Marguerite

Chi organizza

Correlati

Concertisti Classica

cc_concertisti_classica_g_b_r
Ti potrebbe interessare
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie