Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Napoli, al Teatro San Carlo torna La bohème firmata da Emma Dante
La ripresa dell’applaudito allestimento del 2021; sul podio sale Francesco Lanzillotta,nei ruoli principali Vittorio Grigolo e Selene Zanetti

Fondazione Teatro di San Carlo Presenta

“ Stagione 2022/23 ”
Al Teatro San Carlo di Napoli torna una delle opere più amate dal pubblico di tutto il mondo, La bohème di Giacomo Puccini: sarà in scena dal 30 giugno al 7 luglio 2023 nell’applaudito allestimento di Emma Dante che nell’ottobre 2021 aveva segnato la ripresa dell’attività dopo la pandemia e il debutto della regista palermitana al Massimo partenopeo. A salire sul podio, alla guida dell’Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo, sarà Francesco Lanzillotta.

Le scene sono quelle di Carmine Maringola, i costumi sono firmati da Vanessa Sannino, le luci da Cristian Zucaro, mentre la coreografia è di Sandromaria Campagna. Nei panni di Rodolfo spicca Vittorio Grigolo, che si alterna con Vincenzo Costanzo, ad interpretare Mimì sarà nuovamente Selene Zanetti, in alternanza con Carolina López Moreno; Maria Sardaryan e Laura Ulloa daranno volto e voce a Musetta, Andrzej Filonczyk sarà Marcello, Pietro Di Bianco, Schaunard, Alessandro Spina, Colline; Matteo Peirone impersona Benoit/Alcindoro, Andrea Calce, Parpignol. Maestro del Coro è José Luis Basso mentre il Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo è diretto da Stefania Rinaldi.

“La bohème è una favola d’amore, sospesa, – aveva commentato Emma Dante spiegando la sua lettura del capolavoro Pucciniano –  come nel dipinto ‘La Promenade’ di Chagall, dove l’innamorato tiene per mano l’innamorata che vola in alto leggera.  Ma è anche una tragedia di malattia e di morte, un lungo calvario di povertà e di sogni infranti.

L’inverno del primo quadro racconta subito l’atmosfera: dentro la soffitta fa troppo freddo, e i quattro amici bohémien, squattrinati e senza legna per alimentare il camino, sono costretti a scavalcare dalla finestra per cercare un po’ di calore vicino ai comignoli fumanti dei tetti. È lì, sulle terrazze dai muri screpolati, che i bohémien consumano le giornate, si scaldano, dipingono, scrivono, filosofeggiano…. All’aperto, in un luogo esterno, si svolge la loro storia, non dentro la soffitta… all’aperto si incontra la gente: prostitute, trans, suore, giovani innamorati, vecchi ubriachi… all’aperto la vita è più animata, più mondana, ed è questo slancio continuo alla ricerca del mondo che spinge i bohémien fuori, anche a costo di ritrovarsi faccia a faccia con la morte. Dalle finestre della mansarda i giovani bohemien porteranno fuori tavolini, sedie, materassi, forchette, fogli, colori, versi di poesie, per fare baldoria, per onorare la festa della vita, nonostante la miseria più nera.”

(Photocredit Luciano Romano, allestimento del 2021)
Napoli, al Teatro San Carlo torna La bohème firmata da Emma Dante

Interpreti

Direttore | Francesco Lanzillotta
Regia | Emma Dante
Scene | Carmine Maringola
Costumi | Vanessa Sannino
Luci | Cristian Zucaro
Coreografia | Sandromaria Campagna

Personaggi e Interpreti
Mimì | Selene Zanetti (30, 2, 5, 7) / Carolina López Moreno (1, 4, 6)
Rodolfo | Vittorio Grigolo  (30, 2, 5, 7) / Vincenzo Costanzo (1, 4, 6)
Musetta | Maria Sardaryan (30, 2, 5, 7) / Laura Ulloa (1, 4, 6)
Marcello | Andrzej Filonczyk Schaunard | Pietro Di Bianco Colline | Alessandro Spina
Benoît / Alcindoro | Matteo Peirone Parpignol | Andrea Calce #
Venditore | Antonio Cutolo ♮ Sergente | Alessandro Lerro ♮ Doganiere | Sergio Valentino 

 debutto al Teatro di San Carlo ♮ Artista del Coro # allievo Accademia Teatro di San Carlo

Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo
con la partecipazione del Coro di Voci Bianche del Teatro di San Carlo
Maestro del Coro | José Luis Basso
Maestro del Coro di Voci Bianche | Stefania Rinaldi

  Produzione Teatro di San Carlo

Programma

Giacomo Puccini
La bohème
Opera in quattro quadri

libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica,
ispirato al romanzo di Henri Murger Scene della vita di Bohème

Repliche

30 giugno 2023 ore 20 :prima’
repliche 1 luglio ore 19 – 2 luglio ore 17 – 4 luglio ore 20  –  5 luglio ore 18 – 6 luglio ore 18 – 7 luglio ore 20

Chi organizza

Ti potrebbe interessare

Francesco Lanzillotta𝄞 Direttore d’orchestra Compositore

Leggi Tutto

Concertisti Classica

cc_concertisti_classica_g_b_r
Ti potrebbe interessare
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie