Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
@ Festival
Musica Riva Festival 2023 | 39 edizione • Riva del Garda
22 eventi in quindici luoghi, con la partecipazione di oltre 500 artisti
Riva del Garda, l’elegante località di villeggiatura adagiata sulla sponda trentina, incastonata tra le acque del Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta, torna ad accogliere il Musica Riva Festival, quest’anno in programma dal 21 al 30 luglio. La 39. edizione della kermesse nota a livello nazionale e internazionale propone un ricco cartellone di ventidue eventi che attraversano un’ampia gamma di generi musicali, oltre alle iniziative di formazione per i giovani musicisti ai quali sono rivolti corsi di alto perfezionamento e workshop.

Solisti, ensemble, cori e orchestre animeranno di musica quindici luoghi tra i più suggestivi e pittoreschi di Riva e del Garda Trentino, dalla celebre Rocca alle chiese, palazzi e ville fino alle spiagge, accompagnando il pubblico alla scoperta delle bellezze del territorio. Saranno oltre cinquecento gli artisti partecipanti al Musica Riva Festival 2023, provenienti da più di tredici Paesi, con la novità dell’artista in residenza, quest’anno il fisarmonicista Pietro Roffi.  

Il Programma

Dopo l’anteprima del 12 luglio con la Copenhagen Region Youth Symphony Orchestra, Musica Riva Festival inaugura la 39. edizione con i spettacolari Carmina Burana di Carl Orff, in programma il 21 luglio 2023 (ore 21) al Palavela di Riva del Garda. La famosissima cantata scenica del compositore tedesco, basata su 24 componimenti poetici medievali, sarà eseguita dall’Orchestra di Padova e del Veneto, dal Coro Lirico Veneto, dal Coro voci bianche “Cesare Pollini” e dai solisti Marina Monzò (soprano), Federico Fiorio (controtenore), Nikolai Zemilanskikh (baritono); sul podio sale Marco Angius. In apertura di serata si ascolterà in prima assoluta il brano Festival Ouverture, commissionata dal Musica Riva Festival all’artista in residenza Pietro Roffi.

Il 22 luglio (ore 17.30) al Grand Hotel Liberty di Riva del Garda, il duo formato dal violinista Alexandru Tomescu e dalla pianista Sinziana Mircea presenta Presto con fuoco, un programma che comprende musiche di Jules Massenet, Niccolò Paganini, Camille Saint-Saëns e composizioni di Câlin Humâ in prima assoluta, alla presenza dell’autore.

Il concerto serale (ore 21) nello splendido Cortile della Rocca vede nuovamente protagonista l’OPV – Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Marco Angius, con Massimo Somenzi al pianoforte; l’appuntamento è dedicato ai Grandi classici, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven.

Immancabile il Concerto all’alba, in calendario il 23 luglio ( ore 05:49) in Spiaggia Purfina, quest’anno con una proposta particolarmente originale e suggestiva di musica classica indiana; sul palco la star del ‘sitar’ Ashanka Sen, alle tabla Arup Kanti Das.

Alle ore 21 presso la Spiaggia degli Olivi sarà la volta de Le Grand Tango, serata tutta dedicata ad Astor Piazzolla con l’artista residente Pietro Roffi alla fisarmonica e Alessandro Stella al pianoforte.

Il 24 luglio in matinée (ore 11) a Palazzo Martini, Musica Riva celebra il Barocco europeo con il concerto di Renzo Michelini al violino e Angelica Selmo al clavicembalo; il duo eseguirà musiche di Händel, Vivaldi, Purcell, Bonporti, Corelli.

In serata (ore 20), per l’evento La vita è bella, il festival si sposterà nell’Area Archeologica San Martino ai Campi: in questo luogo straordinario, immerso nella bellezza del bosco, Pietro Roffi alla fisarmonica e Gianni Sciambarruto alla chitarra proporranno le colonne sonore di celebri film quali Il postino, Nuovo Cinema Paradiso, Pinocchio, Il Padrino, La vita è bella e molti altri, in un tributo a grandi compositori come Nino Rota, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Luis Bacalov.

Il 25 luglio (ore 17.30) alla Fraglia della Vela toccherà invece a Florestan und Eusebius, un programma che aggiunge la Suite da Romeo e Giulietta di Prokof’ev alle musiche di Schumann evocate dal titolo; lo propone il duo formato da Petr Pavlov, prima viola del Teatro La Fenice di Venezia, e dalla pianista russa Alexandra Pavlova.

La giornata si chiuderà alle ore 21 presso il Cortile della Rocca con Il libro dei mostri, composizione musicale e performance artistica su testi di Juan Rodolfo Wilcock, progetto nato dalla collaborazione tra il Conservatorio F.A. Bonporti, il Liceo Musicale A. Maffei e Musica Riva.

Il 26 luglio, un fitto programma con ben tre eventi: si inizia alle ore 11 alla Fraglia della Vela con Master Piano, recital degli allievi del Corso di alto perfezionamento pianistico;

si prosegue nel pomeriggio (ore 17.30) al Cortile della Rocca con Strings Across Cultures, concerto dell’orchestra giovanile olandese The Britten Youth String Orchestra, diretta da Loes Visser, fondatrice della compagine creata nel 2007;

infine, alle ore 21 presso il Parco della Rocca andrà in scena lo spettacolo Rhythm!, celebrazione delle radici afroamericane a latinoamericane della musica soul e funk, proposto dall’ensemble The East Coast Cats con artisti provenienti dal Berklee College of Music di Boston.

Il 27 luglio nuova tripletta di appuntamenti: alle ore 11 presso la Chiesa Santa Maria Assunta il Coro Voci Bianche Garda Trentino diretto da Enrico Miaroma, con Stefano Rattini all’organo, presenta Polifonia Romantica;

alle 17.30, sempre nella Chiesa di Santa Maria Assunta, sarà protagonista il coro da camera Cantamus Dresden diretto da Robert Schad; Luci Serene il titolo scelto dalla formazione sassone per il suggestivo programma che da Bach e Monteverdi spazia fino ai contemporanei John Rutter e Morten Lauridsen.

In serata (ore 21) apre le sue porte l’ottocentesca Villa De Lutti, dove si svolgerà il concerto-spettacolo Armonie della Sera, reso prezioso dai riferimenti al luogo e al cenacolo culturale che vi si riuniva, capeggiato da Andrea Maffei (1798 – 1885), illustre poeta, traduttore e librettista le cui spoglie riposano nella cripta della Villa stessa. Il soprano Yulia Merkudinova, il pianista Leonardo Bartelloni e Karl-Heinz Macek, voce recitante, propongono musiche di Liszt e Verdi, e poesie di Maffei, Schiller e Francesca Lutti.

Il 28 luglio, nell’incantevole cornice della Chiesa San Lorenzo di Tenno alle ore 11 si ascolterà Sacro Mozart, impaginato dedicato alle Sonate da chiesa del genio salisburghese, con Pietro Roffi alla fisarmonica, Maya Parisi e Mjlla Franetovich ai violini e Desirée Calzavara al violoncello;

alle 17.30 al Casinò di Arco sarà la volta di Music Knows No Borders con l’Orchestra giovanile di fiati dell’Euregio;

alle 21 nel Cortile della Rocca andrà in scena Carmen Suite con i Cameristi e Percussionisti del Teatro alla Scala,  diretti da Francesco Muraca; oltre al celebre arrangiamento che Rodion Shchedrin trasse dall’opera di Bizet, la serata comprende la Holberg suite di Edvard Grieg.

Il 29 luglio, penultima giornata del Musica Riva Festival, ancora due appuntamenti: alle 17.30 ancora nel Cortile della Rocca, sarà la volta di Microcosmi, con i Violinos do Moderno, ensemble formato dai giovani e giovanissimi allievi violinisti della Scuola di Musica del Colégio Moderno di Lisbona; l’evento è realizzato in collaborazione con FOG Festival Orchestre Giovanili – Firenze;

alle 21, nel Parco della Rocca, The Final Countdown, una serata esplosiva nella quale i classici della storia del rock – Pink Floyd, Queen, Elvis, Metallica, Europe  – verranno proposti in una versione sinfonica, eseguiti dalla prestigiosa Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, diretta per l’occasione da Roberto Molinelli.

Il 30 luglio Musica Riva Festival 2023 chiude con un doppio concerto: alle 11 in Conservatorio il recital degli allievi del corso di alto perfezionamento di canto e flauto;

alle 16.30 Brass On Air presso il Monte San Martino di Comano Terme, con l’ensemble BrassOperà che proporrà un vivace florilegio musicale da Rossini e Verdi a Puccini e  Mascagni fino a Piovani.

Ti potrebbe interessare

Marco Angius𝄞 Direttore d’orchestra

Leggi Tutto
Musica Riva Festival 2023 | 39 edizione • Riva del Garda

Concertisti Classica

  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie