Milano, Daniil Trifonov e Sergei Babayan chiudono il ciclo Grandi pianisti alla Scala
Due pianoforti per una serata interamente dedicata a Rachmaninov

Teatro alla Scala Presenta

“ Stagione 2021-22 – Grandi Pianisti alla Scala ”
Milano, al Teatro alla Scala si chiude domenica 3 luglio 2022 (ore 20) con lo strepitoso duo formato da Daniil Trifonov e Sergei Babayan il ciclo concertistico Grandi pianisti alla Scala.

L’atteso appuntamento, originariamente previsto in febbraio, porta sul palco scaligero due fra i più acclamati pianisti della scena internazionale, Daniil Trifonov, artista ormai notissimo e conteso dalle sale da concerto di tutto il mondo, e il suo maestro e mentore Sergei Babayan, nome a sua volta leggendario seppure forse meno conosciuto dal grande pubblico.

Insieme offriranno una serata interamente nel segno d Rachmaninov, eseguendo tre composizioni a due pianoforti: in apertura di concerto, la Suite n. 1 in sol minore op. 5, Fantaisie (Tableaux) scritta nel 1893 e dedicata a Čajkovskij. Il brano è formato da quattro movimenti, ciascuno dei quali ha un titolo ed è introdotto da una citazione poetica, tratti da Byron per il 2. movimento, dai poeti russi Lermontov, Tjutčev e Chomjakov per i restanti tre. Segue la Suite n. 2 in do maggiore op. 17, composta in Italia nei primi mesi del 1901, più vicina alla struttura tradizionale della suite con i suoi scintillanti movimenti di danza. Conclude la serata l’ultimo lavoro scritto dal compositore russo, le Danze Sinfoniche op. 45 (1940) nella versione per due pianoforti.

*

Daniil Trifonov, vincitore di un Grammy Award e Artista dell’anno 2019 per Musical America, è uno dei pianisti più quotati del panorama concertistico internazionale. Ha detto di lui Martha Argerich “Ha tutto e di più… la tenerezza e anche l’elemento demoniaco. Non ho mai sentito niente del genere”.

Nato a Nizhny Novgorod nel 1991, Daniil Trifonov ha iniziato la sua formazione musicale all’età di cinque anni e ha continuato a frequentare la Gnessin School of Music di Mosca come allievo di Tatiana Zelikman, prima di proseguire gli studi di pianoforte negli Stati Uniti al Cleveland Institute of Music proprio con Sergei Babayan, uno dei principali pianisti del nostro tempo: acclamato per la sua intensità emotiva e l’energia audace.

Cittadino americano nato in Armenia in una famiglia di musicisti, Sergei Babayan è giunto alla notorietà nel 1989 vincendo diversi prestigiosi concorsi internazionali. Si esibisce regolarmente in molte delle sale e festival più prestigiosi del mondo e incide in esclusiva per Deutsche Grammophon.

*

(Daniil Trifonov, photocredit Dario Acosta, Sergei Babayan, photocredit Marco Borggreve)
Milano, Daniil Trifonov e Sergei Babayan chiudono il ciclo Grandi pianisti alla Scala

Interpreti

Pianoforte Daniil Trifonov
Pianoforte Sergei Babayan

Programma

Sergej Vasil’evič Rachmaninov
Suite n. 1 in sol min. op. 5 per due pianoforti
Suite n. 2 op. 17 per due pianoforti
Danze Sinfoniche op. 45a (versione per due pianoforti

Luogo

Teatro alla Scala
Il Nuovo Regio Ducal Teatro alla Scala, semplicemente noto come Teatro alla Scala,. . .

Scopri di più

Eventi Correlati

Speranza Scappucci è la prima donna italiana sul podio della Scala
La direttrice d’orchestra romana sostituisce Evelino Pidò per I Capuleti e i Montecchi di. . .

Scopri di più
Ravello Festival 2022 – 70. edizione
Star del podio e nuovi direttori, grandi orchestre e giovani compagini, e la musica come. . .

Scopri di più

Concertisti Classica

concertisti-classica-logo-80x80
ADV-G2
Ti potrebbe interessare
  • ADV0

    Condividi

    I più cliccati

    Concerti

    Opera

    Arena di Verona, ‘Carmen’ firmata da Zeffirelli apre il 99° Opera Festival
    Il capolavoro di Bizet inaugura il. . .
    Verona, 17 Giugno alle 21:15
    Verona, torna Aida, opera regina dell’Arena
    Per il 99. Arena di Verona Opera. . .
    Verona, 18 Giugno alle 21:15

    Stagione Concertistica

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti

    Notizie

    ADV0