Maria
Agresta
Lirica, Sinfonica
Profilo realizzato con il contributo del sito web dell’artista

Notizie ed Eventi Correlati

10.000 visualizzazioni per il concerto di Capodanno dell’Orchestra Sinfonica Siciliana
Si alza il sipario, seppur virtualmente, della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana,. . .

Scopri di più
Otello
Otello è un’opera di Giuseppe Verdi su libretto di Arrigo Boito, tratto dall’omonima. . .

Scopri di più

Altre Notizie

5 e 6 febbraio 2021 a Valencia, Spagna – Messa da Requiem (Giuseppe Verdi) Direttore d’orchestra Daniele Gatti; Maria Agresta (soprano); Sonia Ganassi (mezzosoprano)

In Primo Piano

Il soprano Maria Agresta nata a Vallo della Lucania si è perfezionata sotto la guida di Raina Kabaivanska conseguendo nel 2009 il Diploma Accademico di secondo Livello. Ha vinto numerosi concorsi lirici nazionali ed internazionali e sotto la guida della stessa Kabaivanska e di Renato Bruson nel 2007 ha debuttato nel ruolo di Mimì ne La Bohéme di Puccini al Teatro Nuovo di Spoleto.

Ha inaugurato la stagione 2012-13 del Teatro dell’Opera di Roma diretta dal Maestro Riccardo Muti nel Simon Boccanegra di G. Verdi.
Da segnalare le interpretazioni di Giovanna D’Arco al Musikverein di Graz, La Bohème e Oberto Conte di San Bonifacio al Teatro alla Scala, Masnadieri e La Bohème al Teatro alla Fenice di Venezia.

Carriera

E’ vincitrice di numerosi concorsi internazionali, tra cui il Concorso “Comunità Europea” del Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” di Spoleto, dove ha debuttato nel 2007 nei rispettivi ruoli protagonisti de La Bohème e de Il Trovatore. Negli anni successivi ha preso parte a numerose produzioni a Messina (Micaëla), Opera Nationale de Lorraine (Desdemona), e nell’ambito dell’Incheon Opera Festival (Mimi), dello Sferisterio Opera Festival di Macerata (Odabella), e presso il Festival dei Due Mondi di Spoleto, la Carnegie Hall di New York, il Festival Barokkimusiikkia di Helsinki, la Filarmonica Nazionale di Doha (Qatar), il Teatro Hermitage di San Pietroburgo. Nel 2011 in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia debutta ne I Vespri Siciliani presso il Teatro Regio di Torino diretta da Gianandrea Noseda, ottenendo un grande successo di pubblico e di critica. Da allora ha avuto inizio la sua carriera internazionale con importanti debutti presso il Teatro alla Scala di Milano (Don Giovanni, diretta da Daniel Barenboim), Israeli Opera di Tel Aviv (Norma, diretta da Daniel Oren), Arena di Verona (La Bohème, Don Giovanni, Turandot), Bayerische Staatsoper (La Bohème, La Traviata), Staatsoper unter den Linden (La Traviata), Palau des Arts di Valencia (Il Trovatore, diretta da Zubin Mehta), Festival Puccini di Torre del Lago (La Bohème) e ancora Bergamo (Gemma di Vergy), Salerno (Il Trovatore, La Traviata e Norma), etc.

Formazione Accademica

Maria Agresta si è diplomata al Conservatorio di “G. Martucci” di Salerno con il massimo dei voti e la lode, perfezionandosi successivamente sotto la guida di Raina Kabaivanska presso l’Istituto Musicale Pareggiato Vecchi-Tonelli di Modena.
Galleria Fotografica
Media
Riproduci video

Altre informazioni 

Se apprezzi Maria Agresta, fallo sapere ai tuoi amici!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
ADV-G2
ADV
  • ADV0

    Condividi

    Condividi su facebook
    Condividi su twitter
    Condividi su linkedin
    Condividi su whatsapp

    I più cliccati

    Concerti

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti

    Notizie

    ADV0