Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
News
La Nona di Beethoven compie 200 anni
La prima esecuzione assoluta era avvenuta il 7 maggio 1824 al Theater am Kärntnertor di Vienna
Il 7 maggio 2024 la ‘Nona’ di Beethoven compie 200 anni: opera carismatica e solenne, monumento sommo della musica d’ogni tempo, la Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra op. 125 risuonò per la prima volta il 7 maggio 1824 a Vienna, presso il Theater am Kärntnertor, l’antico Teatro di Porta Carinzia,  precursore dell’attuale Staatsoper.

La Nona Sinfonia, chiamata anche come Sinfonia corale, prese forma lentamente, attraverso un lungo arco della vita di Beethoven, che la scrisse tra il 1822 e il 1824, avvalendosi degli spunti, pensieri e ripensamenti maturati in un trentennio. Inizialmente propenso a  far debuttare la composizione a Berlino, Beethoven cedette ai suoi ammiratori, amici e mecenati che premevano affinché la prima esecuzione assoluta della Sinfonia avesse luogo a Vienna. I preparativi furono frenetici, anc

he a causa del poco tempo a disposizione per le prove di una partitura così impegnativa, meno di un mese; finalmente si giunse alla sera del debutto: sul palco era schierata la più grande compagine orchestrale mai riunita da Beethoven, e un quartetto di voci soliste in cui spiccavano due giovani celebrità, il soprano tedesco Henriette Sontag  e il contralto viennese Caroline Unger. Il compositore non appariva in palcoscenico da 12 anni, la sala era gremita: tutta Vienna era accorsa alla grande “Accademia musicale” (così all’epoca si chiamavano i concerti) in cui era stata annunciata la partecipazione attiva di Beethoven. Il venerato maestro prese effettivamente posto al lato del palco dando i tempi, ma ormai sordo, non poteva condurre adeguatamente l’orchestra, che fu guidata dal maestro di cappella del teatro, Michael Umlauf.

Il successo fu trionfale, un tripudio di applausi che Beethoven non poteva sentire, e del quale non si accorse, assorbito dalla musica che seguiva nella sua mente, finché il contralto Caroline Unger non lo fece voltare verso il pubblico che sventolava fazzoletti e cappelli affinché il compositore potesse vedere i gesti di ovazione.

Da allora la Nona Sinfonia, pur inizialmente accolta dalla critica con giudizi contrastanti e non sempre lusinghieri, ha iniziato il suo cammino trionfale, diventando una pietra miliare nella storia della musica, un riferimento imprescindibile per tutti i compositori successivi, e una delle composizioni musicali più famose ed eseguite del mondo. Il celeberrimo Inno alla gioia del quarto movimento è stato scelto come inno ufficiale dell’Unione Europea.

In Evidenza

Un progetto televisivo di ARTE celebra i 200 anni della Nona di Beethoven con un concerto speciale da Lipsia, Parigi, Milano e Vienna con la partecipazione di quattro prestigiose orchestre

Per celebrare il bicentenario della Nona Sinfonia di Beethoven, l’emittente culturale ARTE ha ideato un progetto ambizioso dal punto di vista organizzativo e artistico: i quattro movimenti saranno trasmessi in diretta/differita (cioè la sera stessa a partire dalle 21b30) da quattro città diverse. Il Gewandhausorchester diretto da Andris Nelsons apre la serata a Lipsia con il primo movimento. Il programma prosegue con l’Orchestre de Paris, che esegue il secondo movimento sotto la direzione di Klaus Mäkelä dalla Philharmonie de Paris. Il terzo movimento sarà interpretato da Riccardo Chailly alla guida dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Per il quarto e ultimo movimento, l’“Inno alla gioia”, ARTE torna nella città della prima mondiale, Vienna. I Wiener Symphoniker sono diretti da Petr Popelka. I quattro solisti sono Rachel Willis-Sørensen, Tanja Ariane Baumgartner, Andreas Schager e Christof Fischesser insieme alla Wiener Singakademie.  

Fonte Concertisti Classica

  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie