Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
News
I vincitori del 43. Premio Abbiati, il prestigioso riconoscimento assegnato dalla critica musicale italiana
Miglior spettacolo La Juive prodotta dal Teatro Regio di Torino, migliori voci il soprano Olga Bezsmertna e il controtenore Carlo Vistoli
La commissione della 43ª edizione del Premio della critica musicale “Franco Abbiati” si è riunita il 25 aprile a Lucca designando i vincitori.

Presieduta da Angelo Foletto, la commissione era formata dal direttivo dell’Associazione – Andrea Estero (presidente), Alessandro Cammarano, Carlo Fiore, Gianluigi Mattietti, Carla Moreni e Roberta Pedrotti – e da sette critici eletti dai soci dell’ANCM fra i suoi iscritti (Sandro Cappelletto, Gregorio Moppi, Cesare Orselli, Stefano Ragni, Francesco Arturo Saponaro, Susanna Franchi, Lorenzo Tozzi).

Tutti insieme hanno decretato i vincitori, scegliendo tra produzioni, concerti e iniziative svoltesi nei teatri e nelle sale da concerto italiane nel 2023.

“Il Premio Abbiati – dichiara il presidente dell’Associazione Nazionale dei Critici Musicali, Andrea Estero – da più di quarant’anni ha la funzione di raccontare la vita musicale italiana portando all’attenzione istituzioni e realtà di grande valore, talvolta trascurate dalla stampa nazionale. È il caso di molti premiati in questa edizione. Le assegnazioni di quest’anno riconoscono anche la ripresa e il vigore di istituzioni che nel passato più o meno recente hanno vissuto momenti difficili, come il Teatro Regio di Torino o il Maggio Musicale Fiorentino puntando sul ruolo trainante del suo Direttore principale, Daniele Gatti, e che oggi invece possono guardare al futuro con un rinnovato ottimismo”.

Di seguito l’elenco dei vincitori:

Spettacolo
La Juive
(direttore Daniel Oren; regia, scene costumi, coreografia e luci Stefano Poda; Torino, Teatro Regio)

Premio speciale
Festival Mahler (Fondazione Orchestra Sinfonica di Milano)

Direttore
Daniele Gatti

Novità per l’Italia
Lisa Streich, Neroli, concerto per violino

Regia
Andrea Bernard (Don Carlo, OperaLombardia)

Scene e costumi
Mel Page (Mefistofele, Teatro dell’Opera di Roma)

Solista
Enrico Baiano

Cantanti
Olga Bezsmertna
Carlo Vistoli

Premio “Piero Farulli”
Trio Sheliak
Emanuele Brilli (violino), Matilde Michelozzi (violoncello), Sergio Costa (pianoforte)

Premio “Filippo Siebaneck”
Opera in carcere (Teatro Regio di Parma)

~

(Foto in alto, ‘La Juive’ Andrea Macchia © Teatro Regio di Torino;
in basso, Olga Bezsmertna, foto  © Sergey Kovbasyuk)

In Evidenza

Prossimamente verranno rese note le motivazioni dei premi e saranno comunicati i dettagli relativi alla cerimonia di premiazione, che si terrà nei prossimi mesi a Bergamo.

Altre notizie

Festival

L’Orchestra Sinfonica di Milano celebra il trentennale con il Festival Mahler

Dieci grandi Orchestre italiane per la prima volta insieme per un’ inedita . . .



Ti potrebbe interessare

Daniele Gatti𝄞 Direttore d’orchestra

Leggi Tutto

Collegato

Fondazione Teatro Regio di TorinoIl Teatro Regio di Torino… altro

Leggi Tutto

Fonte: Comunicato stampa

  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie