Concertisti Classica
Giovanni Sollima presenta l’ Integrale delle Suite per violoncello solo di J. S. Bach al Festival di Stresa
Il celebre violoncellista esegue l’Integrale per la prima volta

Stresa Festival – Associazione Settimane Musicali di Stresa Presenta

“ Stresa Festival 2021 ”
Giovanni Sollima è violoncellista di fama internazionale, con una carriera solistica che vanta collaborazioni prestigiose, ed è anche tra i compositori italiani più eseguiti  nel mondo.

In esclusiva per il Festival di Stresa, Giovanni Sollima presenta per la prima volta l’esecuzione integrale delle celebri Suite per violoncello solo di Bach.

La presentazione dell’opera è suddivisa in due concerti che si svolgeranno il 31 agosto e il 1 settembre (ore 20) nella suggestiva cornice della Chiesa Madonna di Campagna, gioiello rinascimentale di Verbania.

Le Suite per violoncello solo, composte tra il 1717 e il 1723 sono tra le opere più note e più virtuosistiche scritte per questo strumento. Bach inventa per il violoncello un intero universo espressivo scegliendo la forma della suite di danze, senza mai scostarsi dallo schema standard.

Riscoperte da Pablo Casals che le incise in prima assoluta, le Suite sono state suonate da tutti i più grandi violoncellisti, e molte sono le registrazioni effettuate da notissimi artisti come Mstislav Rostropovich, Jacqueline du Pré, Yo-Yo Ma, Mischa Maisky, Mario Brunello.

Celeberrima l’esecuzione improvvisata che ne diede Rostropovich durante la caduta del Muro di Berlino, che fece il giro del mondo ripresa da tutte le televisioni.

Giovanni Sollima presenta l’ Integrale delle Suite per violoncello solo di J. S. Bach al Festival di Stresa

Interpreti

Giovanni Sollima, violoncello

Programma

Johann Sebastian Bach, Suite per violoncello solo – 31 agosto: n. 1 in sol magg. BWV 1007 – n. 2 in re min. BWV 1008 – n. 3 in do magg. BWV 1009  ,// 1 settembre: n. 4 in mi bem. magg. BWV 1010 – n. 5 in do min. BWV 1011 – n. 6 in re magg. BWV 1012

In Evidenza

L’esecuzione Integrale del capolavoro bachiano torna ad essere un punto fermo dello Stresa Festival, rinnovando la consuetudine di proporre le Suite con interpreti ogni anno differenti.

Autore: Sabine Frantellizzi

concertisti-classica-logo-80
ADV-G2
Ti potrebbe interessare
  • Condividi

    I più cliccati

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti