Concertisti Classica
ORT Orchestra della Toscana
Costituita a Firenze nel 1980 per iniziativa della Regione Toscana, della Provincia e del Comune di Firenze, la Fondazione Orchestra Regionale Toscana promuove lo sviluppo e la diffusione della cultura musicale in Toscana attraverso un’orchestra stabile professionale con cui produce e distribuisce musica in regione.

Dal 1980

Compagine artistica della Fondazione è l’ORT Orchestra della Toscana, considerata una tra le migliori orchestre in Italia.

Nel 1983, durante la direzione artistica di Luciano Berio, è diventata Istituzione Concertistica Orchestrale per riconoscimento del Ministero del Turismo e dello Spettacolo.

L’organico medio è di 44 musicisti che si suddividono anche in agili formazioni cameristiche. L’Orchestra ha sede a Firenze nello storico Teatro Verdi, dove presenta la propria stagione di concerti ed è stata ospite delle più importanti Società di concerti italiane, tra cui il Teatro alla Scala, l’Auditorium del Lingotto di Torino, l’Accademia di Santa Cecilia di Roma e nelle più importanti sale europee e d’oltreoceano, dalla Carnegie Hall di New York al Teatro Coliseo di Buenos Aires, a Hong Kong e in Giappone.

La sua storia artistica è segnata dalla presenza e dalla collaborazione con musicisti illustri come Salvatore Accardo, Martha Argerich, Rudolf Barshai, Yuri Bashmet, Frans Brüggen, Myung-Whun Chung, Gianluigi Gelmetti, Daniel Harding, Eliahu Inbal, Yo-Yo Ma e Uto Ughi.

L’ORT è interprete duttile di un ampio repertorio e si distingue per l’eccellenza dei musicisti di cui è composta. Proprio questa qualità artistica gli permette di poter interpretare musiche dal barocco al classico romantico, al Novecento storico, con una particolare attenzione alla musica contemporanea, partecipando a importanti manifestazioni tra cui Biennale Musica di Venezia e al Festival Musica di Strasburgo. L’ORT ha ideato e realizzato il Festival “Play It!” dedicato alla musica italiana del nostro tempo, e nel 2014 ha ricevuto il Premio della Critica Musicale “Franco Abbiati” quale migliore iniziativa.

I suoi concerti sono trasmessi su RadioRai Tre e su Rete Toscana Classica; incide per Emi, Ricordi, Agorà, VDM Records, Sony Classical, Warner Music Italia e NovAntiqua Records.

*

L’attuale Direttore Artistico è Daniele Rustioni, nominato nel settembre 2020 dopo aver ricoperto per i nove anni precedenti la carica, prima, di direttore ospite principale e, poi, di direttore principale.

Direttore onorario è James Conlon, mentre Beatrice Venezi e Nil Venditti sono entrambe direttore ospite principale.

*

(Photocredit ORT – ©Marco Borrelli)

La 41° Stagione Concertistica 2021/22 dell’ORT, la prima firmata da Daniele Rustioni, comprende 16 produzioni che alternano nomi consolidati ad altri al debutto italiano. I programmi spaziano dall’epoca classica fino al Novecento storico, toccando anche la contemporaneità.

Eventi Collegati

Firenze, Concerto di Capodanno con l’Orchestra della Toscana al Teatro Verdi
Dalle Arie di Mozart ai Valzer di Čajkovskij, sul podio Francesco Ivan Ciampa, soprano. . .

Scopri di più
concertisti-classica-logo-80
Se ti piace ORT Orchestra della Toscana fallo sapere ai tuoi amici
ADV-G2
Ti potrebbe interessare

Il lago dei cigni

Balletto in quattro atti su libretto di Vladimir Petrovic Begičev...

  • Condividi

    I più cliccati

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Concorsi

    Approfondimenti

    Aggiornamenti recenti