Concertisti Classica, la musica classica in Italia
La Musica Classica in Italia
Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.
Elīna Garanča, recital di canto alla Scala con Malcolm Martineau al pianoforte
Il mezzosoprano lettone presenta un fulgido programma che spazia attraverso l’Europa includendo rarità musicali della sua terra d’origine

Fondazione Teatro alla Scala Presenta

“ Stagione 2023 -24. |. Recital di Canto ”
Elīna Garanča, accompagnata al pianoforte da Malcolm Martineau, torna sul palco del Teatro alla Scala lunedì 11 marzo 2024, protagonista di uno dei sei recital di canto che punteggiano la Stagione in corso.

Magnifica Principessa d’Eboli nel Don Carlo dello scorso 7 dicembre, il mezzosoprano lettone presenta ora un iridescente e raffinatissimo programma, che attraversando paesi e lingue spazia dalla Germania alla Francia, dalla Russia alla Spagna; autentica ‘chicca’ della serata sono le melodie dei compositori lettoni, sconosciuti al pubblico occidentale, vere gemme di questo intrigante viaggio musicale.

Prendendo le mosse dal Romanticismo tedesco dei Lieder di Brahms, si arriva alla Francia di Berlioz e Gounod, rispettivamente con un’aria dalla leggenda drammatica La damnation de Faust (D’amour l’ardente flamme) e dal grand opéra La reine de Saba (Plus grand dans son obscurité), dando spazio anche alle perlacee melodie di Henri Duparc; la variegata locandina propone poi tre appassionate romanze russe di Sergej Rachmaninov, per approdare infine alle coinvolgenti melodie spagnole delle zarzuelas di Ruperto Chapí (1851 – 1909).

Rarità di cui non sono date occasioni d’ascolto, e dunque da non perdere per tutti gli appassionati del genere, i pezzi dei tre compositori lettoni inclusi nel programma, Emīls Dārziņš (1875 – 1910), compositore soprattutto di musica vocale ma ricordato per il suo “Valzer melanconico”,  Jāzeps Vītols, conosciuto anche come Joseph Wihtol  (1863 –1948), considerato il padre della musica classica lettone, e Jānis Mediņš (1890 – 1966), che con i suoi lavori ha gettato le fondamenta sia del genere operistico che del balletto nel suo paese.

~

(Photocredit Elīna Garanča, Brescia & Amisano – Teatro alla Scala | Malcolm Martineau, ©KK Dundas)
Elīna Garanča, recital di canto alla Scala con Malcolm Martineau al pianoforte

Interpreti

Mezzosoprano Elīna Garanča
Pianoforte Malcolm Martineau

Programma

Johannes Brahms
Liebestreu op. 3 n. 1
Geheimnis op. 71 n. 3
O wüsst ich doch den Weg zurück op. 63 n. 8
Alte Liebe op. 72 n. 1
Von ewiger Liebe op. 43 n. 1
Hector Berlioz
da “La damnation de Faust”: D’amour l’ardente flamme
Emīls Dārziņš
Melanholiskais Valsis
Jāzeps Vītols
Sapņu tālumā / Come un sogno lontano
Aizver actiņas un smaidi / Chiudi gli occhi e sorridi
Man prātā stāv vēl klusā nakts / Ricordo ancora la quieta notte
Charles Gounod
da “La reine de Saba”:  Plus grand dans son obscurité
Jānis Mediņš
Ak, jūs atmiņas / O ricordi
Nocturno / Notturno
Tā ietu / Così me ne andrei
Henri Duparc
Au pays où se fait la guerre
Extase
Phidylé
Sergej Rachmaninov
Kak mne bol’no / Quanto soffro op. 21 n. 12
O ne grusti / O, non piangere op. 14 n. 8
Vesenniye vody / Acque di fonte op. 14 n. 11
Isaac Albeniz
dalla Suite “España” op. 165: Tango Ruperto Chapí
da “El barquillero”: Cuando está tan hondo
da “Las hijas del Zebedeo”: Carceleras

Chi organizza

Teatro alla ScalaIl Nuovo Regio Ducal… altro

Leggi Tutto

Concertisti Classica

cc_concertisti_classica_g_b_r
Ti potrebbe interessare
  • Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    Arena di Verona Opera Festival

    Dal 7 Giugno al 7 Settembre ’24

    Festival Verdi di Parma e Busseto, XXIV Edizione

    Dal 21 Settembre al 20 Ottobre ’24

    LacMus Festival 2024

    Dal 9 Luglio al 21 Luglio ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 18 Marzo al 6 Novembre ’24

    Lucca Classica X edizione

    Dal 24 AprileTerminato il 28 Aprile ’24

    Concorsi

    Notizie