Ravello, il primo concerto del 2020 all’Auditorium Oscar Niemeyer

2020

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter

Condividi

Auditorium Oscar Niemeyer

L’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello in Costiera Amalfitana e ha una capacità di 320 posti.
L’architetto brasiliano Niemayer non è mai stato a Ravello e ha quindi immaginato le dimensioni e l’inserimento stesso dell’edificio senza conoscere il contesto ambientale di questo mirabile luogo.

Un brindisi di Capodanno nel segno della musica. Il nuovo anno sarà salutato dal consueto concerto voluto dalla Fondazione Ravello in collaborazione con il Comune. L’appuntamento è per  mezzogiorno del 1° gennaio all’Auditorium Oscar Niemeyer. Il concerto sarà affidato all’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi, che torna nella Città della Musica dopo le esibizioni estive ed aprirà il nuovo anno di programmazione.

A dirigere l’Orchestra sarà il maestro abruzzese Jacopo Sipari di Pescasseroli, al suo debutto a Ravello. Nato a l’Aquila nel 1985, considerato tra i più talentuosi giovani direttori italiani, Sipari di Pescasseroli è allievo di Alberto Veronesi, presidente della Fondazione Festival Pucciniano e ha all’attivo numerose direzioni in produzioni liriche italiane ed internazionali.

A Ravello il maestro eseguirà un programma raffinato e popolare che spazierà da Rossini a Brahms, da Strauss a Verdi, passando per Bizet e Delibes.

Auditorium Oscar Niemeyer

I Social

Se vi piace questo evento, non dimenticate di condividerlo con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Commenta