Cerca
Chiudi questa casella di ricerca.

Concertisti Classica

La Musica Classica in Italia

Bolzano Festival Bozen, il ritorno di Grigory Sokolov
Il leggendario pianista russo eseguirà un programma dedicato a Beethoven, Brahms e Schumann

Fondazione Ferruccio Busoni – Gustav Mahler Presenta

“ Bolzano Festival Bozen 2022 ”
Tra i molti prestigiosi appuntamenti proposti dal cartellone del Bolzano Festival Bozen 2022 è di particolare rilievo il concerto del grande Grigory Sokolov, in programma il prossimo 19 agosto (ore 20.30) all’Auditorium di Bolzano.

Artista di culto e pianista leggendario, Sokolov proporrà un recital incentrato sul sentimento romantico, offrendo all’ascolto brani di Beethoven (15 variazioni e fuga per pianoforte in mi bemolle maggiore, op. 35), Brahms (Tre intermezzi per pianoforte, op. 117) e Schumann (Kreisleriana op. 16).

*

Grigory Sokolov, considerato uno dei massimi pianisti della scena concertistica mondiale è ovunque ammirato per l’intensità pressoché mistica delle sue interpretazioni, per l’introspezione visionaria, l’ipnotica spontaneità e la profonda devozione alla musica.

I programmi dei suoi recital abbracciano ogni cosa, dalle trascrizioni della polifonia sacra medievale ai lavori per tastiera di Byrd, Couperin, Rameau, Froberger e Bach fino a tutto il repertorio classico e romantico con particolare attenzione a Beethoven, Schubert, Schumann, Chopin, Brahms e, ancora, alle composizioni di riferimento del XX secolo di Prokofiev, Ravel, Scriabin, Rachmaninov, Schönberg e Stravinskij.

Sokolov è nato a Leningrado (ora San Pietroburgo) e ha intrapreso gli studi musicali all’età di cinque anni, e due anni più tardi, ha cominciato gli studi con Liya Zelikhman alla Scuola Centrale Speciale del Conservatorio di Leningrado. A 12 anni ha tenuto il suo primo recital pubblico e il suo prodigioso talento è stato riconosciuto nel 1966 quando, a soli sedici anni, è diventato il più giovane musicista di sempre a vincere il Primo Premio al Concorso Internazionale Čajkovskij di Mosca. Mentre Sokolov intraprendeva grandi tour di concerti negli Stati Uniti e in Giappone negli anni Settanta, il suo talento si è evoluto ed è maturato lontano dai riflettori dei media internazionali. In seguito al collasso dell’Unione Sovietica, ha cominciato ad apparire con più frequenza nelle principali sale da concerto e nei principali festival europei.

Nella sua carriera si è esibito con le maggiori orchestre prima di decidere di dedicarsi esclusivamente al recital per pianoforte solo.

Sokolov tiene circa settanta concerti ogni stagione, immergendosi completamente in un singolo programma e presentandolo in tutte le principali sale d’Europa.

A differenza di molti pianisti nutre un profondo interesse e una estrema conoscenza tecnica dei pianoforti che suona. Prima di ogni esibizione è solito passare molte ore di studio sul palcoscenico per capire la personalità e le possibilità dello strumento con cui dovrà condividere il momento del concerto. La critica musicale è sempre affascinata dalla misteriosa abilità di Sokolov di saper ‘rileggere’ la partitura proponendo interpretazioni originali e sempre nuove dei pezzi che suona. La capacità di articolare le voci interne di una struttura polifonica, l’infinita varietà delle dinamiche e dei suoni che sa estrarre dallo strumento sono caratteristiche uniche di questo grande artista.

*

(Grigory Sokolov photocredit ©Anna Flegontova; in basso, una veduta panoramica di Bolzano)  
Bolzano Festival Bozen, il ritorno di Grigory Sokolov

Interpreti

Grigory Sokolov, pianoforte  

Programma

Ludwig van Beethoven
15 variazioni e una fuga in Mi bemolle maggiore  op. 35

Johannes Brahms
Tre Intermezzi op. 117

Robert Schumann
Kreisleriana. Fantasien op. 16
ADV-G2

Concertisti Classica

concertisti-classica-logo-80
Ti potrebbe interessare
  • Condividi

    Da non perdere

    Approfondimenti

    Concerti

    Opera

    Stagione Concertistica

    Festival

    101° Arena di Verona Opera Festival 2024

    Dal 8 Giugno. Termina il 7 Settembre ’24

    60° Macerata Opera Festival 2024

    Dal 19 Luglio. Termina il 11 Agosto ’24

    Festival Verdi 2024

    Dal 21 Settembre. Termina il 20 Ottobre ’24

    Bologna Festival 2024 – 43ª edizione

    Dal 13 Marzo. Termina il 6 Novembre ’24

    Concorsi

    Notizie