Concerto imperdibile per gli appassionati di musica classica.

Sabato  23 dicembre, alle 20.15 nella chiesa parrocchiale Santa Maria Assunta di Sandigliano si esibiranno la giovane violinista Tina Vercellino accompagnata dalla pianista Anna Barbero. Il duo musicale proporrà brani musicali che spazieranno da Bach, Telemann, Mozart, Paganini fino a Max Bruch e Saint Saen, passando dal periodo barocco al romantico in una serata dalle forte emozioni. 
Ingresso gratuito a offerta libera che verrà devoluta alla Parrocchia Santa Maria Assunta di Sandigliano.

Tina Vercellino

Classe 1999, Tina Vercellino ha iniziato lo studio del violino all’età di otto anni, presso l’Istituto Musicale L. Perosi di Biella. A 15 anni è stata ammessa al corso triennale pre-accademico pensato per giovani talenti musicali che non hanno ancora conseguito il diploma, tenuto presso l’Accademia L. Perosi di Biella dal Maestro Roberto Ranfaldi (primo violino di spalla dell’Orchestra Nazionale Sinfonica della Rai di Torino) con cui studia tutt’ora. Dagli inizi del 2017 vive a Vienna e frequenta il prep course di violino “Preparation for a Bachelor of Arts Degree in the Study Course Instrumental Studies” con il Maestro Boris Kuschnir, uno dei migliori pedagogi al mondo. Ha seguito varie masterclasses tenute da importanti maestri quali M° Roberto Ranfaldi presso la Ha ottenuto diversi riconoscimenti a diversi concorsi nazionali ed internazionali: primo premio assoluto al Concorso Nazionale Andrè Camprà a Biella, primo premio all’11° Concorso Internazionale Musica Insieme a Venezia, primo premio al 15° Concorso Nazionale di Interpretazione Musicale di Verbania, primo premio al 2° Concorso Internazionale “Città di Alessandria” .

Anna Barbero

Anna Barbero è nata a Torino nel 1977. Riceve le prime lezioni di pianoforte all’età di quattro anni e nel 1998 si diploma in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino sotto la guida di Vera Drenkova. Si perfeziona ulteriormente con insigni Maestri, tra i quali Jeffrey Swann, E.S.Nockleberg, Philippe Entremont, e con Karl-Heinz Kämmerling al Mozarteum di Salisburgo. Nel 2005 consegue il “Diploma Accademico di II livello in Discipline Musicali – indirizzo interpretativo-compositivo” con 110/110 presso il Conservatorio “G.Verdi” di Torino. Svolge intensa attività concertistica (in Italia, Francia, Spagna, Austria, Svizzera, Belgio, Svezia, Grecia, etc) sia come solista che in formazioni cameristiche. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Pesaro, con l’Orchestra da Camera delle Marche, con l’Orchestra Filarmonica di Torino, con l’Orchestra della Compagnia d’Opera Italiana. È stata vincitrice di concorsi nazionali e internazionali ( “Città di Stresa”, “Carlo Soliva” di Casale Monferrato, “Coppa Pianisti d’Italia” di Osimo, “F.Schubert” e Concorso Europeo di Moncalieri, etc ). Ha partecipato a numerosi festival internazionali di musica e di teatro: “Biennale dei Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo” a Torino, Festival di Porto Venere, Paris International Summer Session, SettembreMusica, TorinoSpiritualità, Festival delle Nazioni di Città di Castello, I concerti del Quirinale per Radio3. Nel 2005 ha inciso per VelutLuna il cd “Knafàim”(Wings) insieme al soprano Valeria Fubini, un raccolta di lieder e canzoni ebraiche e israeliane. Ha all’attivo inoltre un cd live per BmRecords, una compilation per FaberTeater e una collaborazione nel disco Razmataz di Paolo Conte. Dal 2007 al 2013 è vive e lavora a Madrid dove si dedica alla musica da camera ed è docente presso il Saint Louis University – Madrid Campus. Negli ultimi anni ha affiancato all’attività solistica quella dell’accompagnamento di strumentisti e cantanti, ruolo che ricopre in veste di Tutor per i violinisti presso il Conservatorio G.Verdi di Torino.

http://www.newsbiella.it

Condividi questa pagina:
Categories: musica classica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *